Horror (23)
  • img-book

    Che aspetto ha l’inferno?

    Innocenti scherzi si trasformano in giochi mortali, strane creature emergono dalle acque, i libri possono far male e niente è davvero come sembra.

    Avete il coraggio di attraversare il fiume infernale e scoprire cosa si cela sull’altra sponda?


    Acherontis Lucia Guglielminetti  14,90

    Che aspetto ha l’inferno?

    Innocenti scherzi si trasformano in giochi mortali, strane creature emergono dalle acque, i libri possono far male e niente è davvero come sembra.

    Avete il coraggio di attraversare il fiume infernale e scoprire cosa si cela sull’altra sponda?

  • img-book

    Strani reperti vengono portati alla luce nella miniera di Frink, dove un misterioso morbo colpisce i minatori portandoli alla follia; un reduce del Vietnam che gira per l’America per dimenticare il proprio passato s’imbatte in un fantasma che gli chiede un grosso favore.

    Un vampiro fa la sua comparsa in un villaggio dell’Idaho così come aveva previsto un’antica leggenda locale.

    Il figlio di un celebre mago viene messo a conoscenza dei terribili esperimenti del padre.

    Un ragazzo inseguito da dodici anni da un uomo senza una mano torna nel New England per distruggere le formule magiche del patrigno.

    Cinque racconti neri, cinque declinazioni del male che hanno unico palcoscenico: gli Stati Uniti d’America.


    America notte Juri Casati  9,90

    Strani reperti vengono portati alla luce nella miniera di Frink, dove un misterioso morbo colpisce i minatori portandoli alla follia; un reduce del Vietnam che gira per l’America per dimenticare il proprio passato s’imbatte in un fantasma che gli chiede un grosso favore.

    Un vampiro fa la sua comparsa in un villaggio dell’Idaho così come aveva previsto un’antica leggenda locale.

    Il figlio di un celebre mago viene messo a conoscenza dei terribili esperimenti del padre.

    Un ragazzo inseguito da dodici anni da un uomo senza una mano torna nel New England per distruggere le formule magiche del patrigno.

    Cinque racconti neri, cinque declinazioni del male che hanno unico palcoscenico: gli Stati Uniti d’America.

  • Bagada Felix Martina Magni  14,90

    Felix ha una vita piuttosto noiosa, come tanti.

    E come tanti, talvolta è costretto a sognare cose orribili che preferirebbe dimenticare.

    Quando però scopre di poter entrare negli incubi di amici e conoscenti e assistere loro alle fantasie più perverse, grottesche e rivelatorie, allora la faccenda diventa molto, molto più complicata.

  • img-book

    Per un anno ricco di avventura, colore e fantasia…


    CALENDARIO 2021/2022  5,00

    Per un anno ricco di avventura, colore e fantasia…

  • img-book

    Il bene e il male scelgono a caso il loro campo di battaglia? Forse no, come dimostra questo romanzo, dove nulla avviene per caso, nemmeno la terribile tragedia che investe Lorenzo, un insegnante di origini tedesche, che si trova proiettato al centro di un intrigo che sembra valicare i limiti stessi della vita. Né, tantomeno, è un caso l’eredità che riceve dal nonno: i rapporti tra loro, infatti, non giustificano il lascito di un appartamento in uno dei più bei quartieri di Roma.

    Da qui parte un viaggio vorticoso nel passato, nella Germania a cavallo tra la fine della Prima guerra mondiale e l’inizio della Seconda; un percorso di ricostruzione millimetrico, un puzzle ricomposto attraverso indizi, fotografie, lettere e testimonianze. E, indagando, Lorenzo finirà per scoprire qualcosa di anomalo: tutti gli amici del nonno sono sopravvissuti ben oltre la normale soglia d’età, portandolo a chiedersi quale peso abbia avuto la seduta spiritica cui tutti loro hanno preso parte.

    L’unica cosa certa è che esiste un enorme segreto capace di comprimere le loro coscienze come un macigno. Un segreto sul quale Lorenzo dovrà cercare di fare luce a tutti i costi.


    Gli artigli dell’aquila Fabio Monteduro  14,90

    Il bene e il male scelgono a caso il loro campo di battaglia? Forse no, come dimostra questo romanzo, dove nulla avviene per caso, nemmeno la terribile tragedia che investe Lorenzo, un insegnante di origini tedesche, che si trova proiettato al centro di un intrigo che sembra valicare i limiti stessi della vita. Né, tantomeno, è un caso l’eredità che riceve dal nonno: i rapporti tra loro, infatti, non giustificano il lascito di un appartamento in uno dei più bei quartieri di Roma.

    Da qui parte un viaggio vorticoso nel passato, nella Germania a cavallo tra la fine della Prima guerra mondiale e l’inizio della Seconda; un percorso di ricostruzione millimetrico, un puzzle ricomposto attraverso indizi, fotografie, lettere e testimonianze. E, indagando, Lorenzo finirà per scoprire qualcosa di anomalo: tutti gli amici del nonno sono sopravvissuti ben oltre la normale soglia d’età, portandolo a chiedersi quale peso abbia avuto la seduta spiritica cui tutti loro hanno preso parte.

    L’unica cosa certa è che esiste un enorme segreto capace di comprimere le loro coscienze come un macigno. Un segreto sul quale Lorenzo dovrà cercare di fare luce a tutti i costi.

  • img-book

    Questa è la storia di una famiglia.

    Un padre, una madre, un figlio. Tutti nascondono un segreto, tutti tradiscono, tutti mentono.

    Giorgio, il padre, ha avuto un passato turbolento che nessuno conosce e teme che prima o poi possa riemergere.

    Ilaria, la madre, ha un giovane amante e per lui è pronta ad abbandonare l’ignaro marito.
    Nicholas, il figlio, ha fatto una promessa a suo padre: tenersi alla larga dal vecchio casolare.

    Anni prima è stato il teatro di una tragedia in cui hanno perso la vita in modo orribile dodici ragazzi.

    Nicholas non tiene fede alla parola data e da quel momento niente sarà più come prima: suo malgrado ha risvegliato il Male. Questa è la storia di una famiglia.

    Tutti nascondono un segreto, tutti tradiscono… Non sanno che presto qualcuno metterà fine alle menzogne, qualcuno che ha sete di sangue.


    Il pane dei morti Luigi Carrozzo  14,90

    Questa è la storia di una famiglia.

    Un padre, una madre, un figlio. Tutti nascondono un segreto, tutti tradiscono, tutti mentono.

    Giorgio, il padre, ha avuto un passato turbolento che nessuno conosce e teme che prima o poi possa riemergere.

    Ilaria, la madre, ha un giovane amante e per lui è pronta ad abbandonare l’ignaro marito.
    Nicholas, il figlio, ha fatto una promessa a suo padre: tenersi alla larga dal vecchio casolare.

    Anni prima è stato il teatro di una tragedia in cui hanno perso la vita in modo orribile dodici ragazzi.

    Nicholas non tiene fede alla parola data e da quel momento niente sarà più come prima: suo malgrado ha risvegliato il Male. Questa è la storia di una famiglia.

    Tutti nascondono un segreto, tutti tradiscono… Non sanno che presto qualcuno metterà fine alle menzogne, qualcuno che ha sete di sangue.

  • img-book

    Marco, Simona, Anna e Danilo hanno deciso di trascorrere il Capodanno sulle montagne della Carnia, in Friuli Venezia-Giulia, nello chalet di un loro coetaneo. Durante il viaggio, però, una valanga li manda fuori strada e li costringe a fermarsi.

    Usciti miracolosamente illesi dall’incidente, vengono soccorsi da Andrea, giovane abitante dello sconosciuto e vicino villaggio di Val Chiara, che si propone di aiutarli.

    Il ragazzo li scorta in paese, dove i quattro vengono curati e rifocillati. E, in attesa che la loro auto sia rimessa in sesto, decidono di affittare una casa.

    Quasi subito, però, si rendono conto che c’è qualcosa di molto strano che aleggia per le vie e per le case di Val Chiara e che coinvolge anche e soprattutto le montagne circostanti.

    Una leggenda nera getta il suo manto di terrore sul paese, una leggenda che coinvolge l’ultimo mese dell’anno e che parla di una creatura mostruosa, che può essere saziata solo con carne umana. Uno dopo l’altro, i quattro amici dovranno intraprendere una disperata corsa contro il tempo per mettersi in salvo.

    Ma chi è il vero mostro? Da chi ci si deve guardare davvero?


    Krampus Davide Stocovaz  14,90

    Marco, Simona, Anna e Danilo hanno deciso di trascorrere il Capodanno sulle montagne della Carnia, in Friuli Venezia-Giulia, nello chalet di un loro coetaneo. Durante il viaggio, però, una valanga li manda fuori strada e li costringe a fermarsi.

    Usciti miracolosamente illesi dall’incidente, vengono soccorsi da Andrea, giovane abitante dello sconosciuto e vicino villaggio di Val Chiara, che si propone di aiutarli.

    Il ragazzo li scorta in paese, dove i quattro vengono curati e rifocillati. E, in attesa che la loro auto sia rimessa in sesto, decidono di affittare una casa.

    Quasi subito, però, si rendono conto che c’è qualcosa di molto strano che aleggia per le vie e per le case di Val Chiara e che coinvolge anche e soprattutto le montagne circostanti.

    Una leggenda nera getta il suo manto di terrore sul paese, una leggenda che coinvolge l’ultimo mese dell’anno e che parla di una creatura mostruosa, che può essere saziata solo con carne umana. Uno dopo l’altro, i quattro amici dovranno intraprendere una disperata corsa contro il tempo per mettersi in salvo.

    Ma chi è il vero mostro? Da chi ci si deve guardare davvero?

  • img-book

    PRIMO VOLUME DELLA COLLANA “DIECI RACONTI PER UN AUTORE”

    L’immaginario di H. P. Lovecraft continua a ispirare le penne di autori contemporanei. Dieci racconti che spaziano dai più lontani abissi cosmici, fino a esplorare l’insondabile animo umano.

    Creatori di Mondi, che proprio come il solitario di Providence hanno fatto del “fantastico” la loro missione.

    In questa antologia dieci storie lovecraftiane, che sono state ispirazione dell’inconscio collettivo, vengono rivisitate in chiave moderna.

    Un dialogo mai concluso tra passato e presente.


    L’ombra di Cthulhu  15,00

    PRIMO VOLUME DELLA COLLANA “DIECI RACCONTI PER UN AUTORE”

    L’immaginario di H. P. Lovecraft continua a ispirare le penne di autori contemporanei. Dieci racconti che spaziano dai più lontani abissi cosmici, fino a esplorare l’insondabile animo umano.

    Creatori di Mondi, che proprio come il solitario di Providence hanno fatto del “fantastico” la loro missione.

    In questa antologia dieci storie lovecraftiane, che sono state ispirazione dell’inconscio collettivo, vengono rivisitate in chiave moderna.

    Un dialogo mai concluso tra passato e presente.

  • img-book

    Memoria e raziocinio. Claudia ha sempre creduto che la stabilità di una persona si fondasse su questi due elementi.

    L’idea di perdere il controllo della propria mente e dei ricordi, la terrorizza. Eppure, è proprio quello che le sta accadendo. Scrittrice di romanzi thriller e horror, la giovane donna ha cominciato a soffrire di ripetuti e violenti attacchi epilettici e ormai ha perso il controllo della propria vita.

    Decisa a capire i perché della sua malattia, si affida alle cure del Dottor Mereu, primario di Neurologia dell’ospedale Sant’Anna di Roma. Tra i corridoi di questa struttura, le condizioni mentali di Claudia peggiorano.

    Cosa le sta accadendo? Davvero non può più fidarsi di se stessa? Dei suoi sensi? Claudia cercherà le risposte alle tante domande, scavando nella sua mente e inoltrandosi tra i reparti dell’ospedale, trovando solo altri dubbi e interrogativi.


    L’ultima cura Elena Mandolini  14,90

    Memoria e raziocinio. Claudia ha sempre creduto che la stabilità di una persona si fondasse su questi due elementi.

    L’idea di perdere il controllo della propria mente e dei ricordi, la terrorizza. Eppure, è proprio quello che le sta accadendo. Scrittrice di romanzi thriller e horror, la giovane donna ha cominciato a soffrire di ripetuti e violenti attacchi epilettici e ormai ha perso il controllo della propria vita.

    Decisa a capire i perché della sua malattia, si affida alle cure del Dottor Mereu, primario di Neurologia dell’ospedale Sant’Anna di Roma. Tra i corridoi di questa struttura, le condizioni mentali di Claudia peggiorano.

    Cosa le sta accadendo? Davvero non può più fidarsi di se stessa? Dei suoi sensi? Claudia cercherà le risposte alle tante domande, scavando nella sua mente e inoltrandosi tra i reparti dell’ospedale, trovando solo altri dubbi e interrogativi.

  • img-book

    Cupo, Mago, Skizzo.

    Tre figure in agguato nell’oscurità, tre predatori in mezzo agli alberi, un unico obiettivo: svuotare la cassaforte di Villa Marchetti, residenza di facoltosi gioiellieri romani.

    Il piano: sorprendere la coppia di ritorno dal lavoro, entrare in casa, arraffare il possibile e filare verso una nuova vita, lontano dalla periferia degradata dalla città.

    Un gioco da ragazzi, come armare il cane di una pistola dalla matricola abrasa. Cupo, Mago e Skizzo questo credevano.

    Finché non hanno aperto la porta sbagliata.


    La casa dalle radici insanguinate Roberto Ciardiello  14,90

    Cupo, Mago, Skizzo.

    Tre figure in agguato nell’oscurità, tre predatori in mezzo agli alberi, un unico obiettivo: svuotare la cassaforte di Villa Marchetti, residenza di facoltosi gioiellieri romani.

    Il piano: sorprendere la coppia di ritorno dal lavoro, entrare in casa, arraffare il possibile e filare verso una nuova vita, lontano dalla periferia degradata dalla città.

    Un gioco da ragazzi, come armare il cane di una pistola dalla matricola abrasa. Cupo, Mago e Skizzo questo credevano.

    Finché non hanno aperto la porta sbagliata.

  • img-book

    Fabiana ha quattordici anni e un vuoto di memoria.

    In una tranquilla mattina di maggio si ritrova in mezzo a un prato, circondata dalla solitudine.

    Un manto di nebbia le offusca la mente.

    Dovrebbe essere a scuola a conquistare gli ultimi ottimi voti prima delle vacanze estive, eppure è da tutt’altra parte, senza sapere come sia arrivata lì, cosa sia successo la notte appena passata.

    Si è incamminata verso casa dopo aver festeggiato il compleanno dell’amica Cristina; il resto è stato inghiottito da un buco nero.

    Quando i ricordi le piombano addosso, il peso di un’orrenda verità la schiaccia.

    Le torna in mente nonna Maria, le sue parole, perché tra l’erba ha visto un soffione curvarsi sotto il vento in arrivo dal mare, oltre lo strapiombo.

    «Esprimi un desiderio, piccola, e soffia forte forte…»

    Fabiana lo fa. Soffia e aspetta.

    Perché anche gli animi più docili possono covare rancore.

    E desiderio di vendetta.


    La vendetta nel vento Roberto Ciardiello  14,90

    Fabiana ha quattordici anni e un vuoto di memoria.

    In una tranquilla mattina di maggio si ritrova in mezzo a un prato, circondata dalla solitudine.

    Un manto di nebbia le offusca la mente.

    Dovrebbe essere a scuola a conquistare gli ultimi ottimi voti prima delle vacanze estive, eppure è da tutt’altra parte, senza sapere come sia arrivata lì, cosa sia successo la notte appena passata.

    Si è incamminata verso casa dopo aver festeggiato il compleanno dell’amica Cristina; il resto è stato inghiottito da un buco nero.

    Quando i ricordi le piombano addosso, il peso di un’orrenda verità la schiaccia.

    Le torna in mente nonna Maria, le sue parole, perché tra l’erba ha visto un soffione curvarsi sotto il vento in arrivo dal mare, oltre lo strapiombo.

    «Esprimi un desiderio, piccola, e soffia forte forte…»

    Fabiana lo fa. Soffia e aspetta.

    Perché anche gli animi più docili possono covare rancore.

    E desiderio di vendetta.

  • img-book

    La Casa Nera è un’oscura presenza arroccata sulle pendici del Lago Rivonero. Come un enorme magnete, nel tempo, ha attirato nefandezze di ogni genere.

    Eirik Damiani non vorrebbe essere lì. In quel luogo, anni prima, ha rischiato di morire, ma ora che suo zio Jacopo scompare, è costretto a varcare di nuovo la soglia di Villa Biolcati.

    Ben presto il giovane scoprirà che i suoi incubi di bambino sono reali.

    Nel silenzio delle stanze vuote si muovono creature mostruose, eco di un passato spaventoso.

    Cosa sono quei simboli lasciati sulle pareti che rimandano a un antico culto pagano?

    Cosa si nasconde tra quelle mura antiche?

    Eirik potrà solo tentare di reagire a quell’orrore con un’unica consapevolezza. Il Male esiste davvero.


    Le ossa dei morti Miriam Palombi  14,90
    1. La Casa Nera è un’oscura presenza arroccata sulle pendici del Lago Rivonero. Come un enorme magnete, nel tempo, ha attirato nefandezze di ogni genere.

    Eirik Damiani non vorrebbe essere lì. In quel luogo, anni prima, ha rischiato di morire, ma ora che suo zio Jacopo scompare, è costretto a varcare di nuovo la soglia di Villa Biolcati.

    Ben presto il giovane scoprirà che i suoi incubi di bambino sono reali.

    Nel silenzio delle stanze vuote si muovono creature mostruose, eco di un passato spaventoso.

    Cosa sono quei simboli lasciati sulle pareti che rimandano a un antico culto pagano?

    Cosa si nasconde tra quelle mura antiche?

    Eirik potrà solo tentare di reagire a quell’orrore con un’unica consapevolezza. Il Male esiste davvero.