• img-book

    In un pomeriggio d’estate, Marco e Francesco scovano un vecchio armadio nelle stanze in disuso della casa dei nonni. Marco chiude Francesco nell’armadio, per gioco. Non sa che quel gesto cambierà per sempre la sua vita e metterà fine a quella del fratellino. Qualcosa di terribile e oscuro si annida oltre le ante dell’armadio, ma solo molti anni dopo Marco scoprirà di cosa si tratta e deciderà di combatterlo, per se stesso e per il fratello scomparso. Spaventose divinità, riti druidici e la storia di una vita alla costante ricerca di riscatto.


    Il Dio dalle lunghe dita Lucia Guglielminetti  14,90

    In un pomeriggio d’estate, Marco e Francesco scovano un vecchio armadio nelle stanze in disuso della casa dei nonni. Marco chiude Francesco nell’armadio, per gioco. Non sa che quel gesto cambierà per sempre la sua vita e metterà fine a quella del fratellino. Qualcosa di terribile e oscuro si annida oltre le ante dell’armadio, ma solo molti anni dopo Marco scoprirà di cosa si tratta e deciderà di combatterlo, per se stesso e per il fratello scomparso. Spaventose divinità, riti druidici e la storia di una vita alla costante ricerca di riscatto.

  • img-book

    Maya è cresciuta con Cassandra, la donna che l’ha amata come una figlia, circondata dalla complicità e dall’affetto di Cloe e Selene, due amiche che considera come sorelle.

    La rievocazione di un rito d’iniziazione durante l’equinozio d’autunno, fatto quasi per gioco dalle tre, accompagnato a un’eclissi totale di luna, riaccende però i poteri magici fino ad allora sopiti delle tre amiche. La vita di Cloe, Selene e Maya cambia all’improvviso e da quel momento le ragazze dovranno impegnarsi a recuperare le loro origini etrusche, così da imparare a padroneggiare la magia che deriva loro da un antico culto ormai perduto.

    Ma qualcuno trama nell’ombra contro di loro. Melita, sorellastra di Maya, fa la sua apparizione determinata a schiacciarla. Ecco dunque che il ritorno di legami passati, ancora vivi e intensi, uniti a nuove e a volte ambigue conoscenze, rischierà di far crollare ogni equilibrio.

    Basterà il legame indissolubile tra Maya, Cloe e Selene a tenerle unite o l’arroganza e i folli piani di Melita finiranno per aver la meglio anche sull’affetto che le unisce?


    Il primo Sabbat Antonietta A. Conte  14,90

    Maya è cresciuta con Cassandra, la donna che l’ha amata come una figlia, circondata dalla complicità e dall’affetto di Cloe e Selene, due amiche che considera come sorelle.

    La rievocazione di un rito d’iniziazione durante l’equinozio d’autunno, fatto quasi per gioco dalle tre, accompagnato a un’eclissi totale di luna, riaccende però i poteri magici fino ad allora sopiti delle tre amiche. La vita di Cloe, Selene e Maya cambia all’improvviso e da quel momento le ragazze dovranno impegnarsi a recuperare le loro origini etrusche, così da imparare a padroneggiare la magia che deriva loro da un antico culto ormai perduto.

    Ma qualcuno trama nell’ombra contro di loro. Melita, sorellastra di Maya, fa la sua apparizione determinata a schiacciarla. Ecco dunque che il ritorno di legami passati, ancora vivi e intensi, uniti a nuove e a volte ambigue conoscenze, rischierà di far crollare ogni equilibrio.

    Basterà il legame indissolubile tra Maya, Cloe e Selene a tenerle unite o l’arroganza e i folli piani di Melita finiranno per aver la meglio anche sull’affetto che le unisce?

  • img-book

    Poco più di venti anni e un passato doloroso da lasciarsi alle spalle. Zoe ha bisogno di cambiare vita e di ricominciare da sé e il piccolo agriturismo di un’eccentrica zia sembra perfetto. Complice una passeggiata lungo il fiume e una melodia nel vento, per Zoe inizia così un’estate che non dimenticherà mai. Un nuovo lavoro come chef e amicizie sincere forse l’aiuteranno a recuperare fiducia nella vita e nelle opportunità che essa sa dare. E a credere nuovamente che non esistono sogni irrealizzabili.


    Il respiro del fiume Carlo Vicenzi  0,99

    Poco più di venti anni e un passato doloroso da lasciarsi alle spalle. Zoe ha bisogno di cambiare vita e di ricominciare da sé e il piccolo agriturismo di un’eccentrica zia sembra perfetto. Complice una passeggiata lungo il fiume e una melodia nel vento, per Zoe inizia così un’estate che non dimenticherà mai. Un nuovo lavoro come chef e amicizie sincere forse l’aiuteranno a recuperare fiducia nella vita e nelle opportunità che essa sa dare. E a credere nuovamente che non esistono sogni irrealizzabili.

  • img-book

    Nidlun, città degli incantatori. Joras Perelthar ha sconfitto Simmorg il Mago e salvato la città, ma nella lontana Vydra le intenzioni di Shurya l’Arcimago restano un mistero. Un giorno, Joras riceve una visita inattesa che lo spinge a partire verso terre lontane per far luce sulla scomparsa di un vecchio amico.

    Heim, margine orientale del Nidlunor. Una giovane elementale di nome Kelthra combatte contro i pregiudizi del suo popolo, ma ben presto una sfida ancora più ardua le si para davanti: salvare il villaggio dalla furia vendicativa di uno dei suoi leader.

    Due storie lontane destinate a intrecciarsi in un fantasy in salsa battle-shonen, alla riscoperta di valori come la fiducia, l’amicizia e di quella forza prorompente che sta alla base dell’essere diversi.


    Il sommo incantatore. La terza arte Francesco Zamboni  14,90

    Nidlun, città degli incantatori. Joras Perelthar ha sconfitto Simmorg il Mago e salvato la città, ma nella lontana Vydra le intenzioni di Shurya l’Arcimago restano un mistero. Un giorno, Joras riceve una visita inattesa che lo spinge a partire verso terre lontane per far luce sulla scomparsa di un vecchio amico.

    Heim, margine orientale del Nidlunor. Una giovane elementale di nome Kelthra combatte contro i pregiudizi del suo popolo, ma ben presto una sfida ancora più ardua le si para davanti: salvare il villaggio dalla furia vendicativa di uno dei suoi leader.

    Due storie lontane destinate a intrecciarsi in un fantasy in salsa battle-shonen, alla riscoperta di valori come la fiducia, l’amicizia e di quella forza prorompente che sta alla base dell’essere diversi.

  • img-book

    Gli eroi hanno fallito. Il primo scontro coi luogotenenti del Collettivo si è rivelato un disastro sia per i difensori del Multiverso che per la squadra assoldata da Everett Craddock. Non solo lo Schiacciasogni, Omega e Apollion si sono rivelati invincibili, ma Jake è stato ferito a morte e Odin è caduto nelle mani del nemico. Il tutto mentre Skald e Ombra sembrano essere spariti nel nulla.

    L’avanzata del Collettivo è inarrestabile. Giorno dopo giorno l’esercito alieno è sempre più vicino a Crocevia e la battaglia per la salvezza della città è ormai alle porte. Così, mentre Mestra cerca di assoldare ogni cittadino per un’ultima disperata resistenza, spetta a Maeve ideare un piano tanto folle quanto impossibile. Nel frattempo, Kalena e Incursore, bloccati in un’altra dimensione, devono trovare un portale per trarre in salvo Alfred e tornare a casa prima che sia troppo tardi.

    Mancano tre giorni all’arrivo del Collettivo a Crocevia. Tre giorni in cui i nostri eroi dovranno appianare i loro dissapori, sopraffare un drago e affrontare gli stessi luogotenenti immortali che già una volta li hanno sconfitti.

    La Battaglia per Crocevia è cominciata.

    La fine del Multiverso è arrivata.


    Il vortice nero. Parte seconda Daniele Viaroli  14,90

    Gli eroi hanno fallito. Il primo scontro coi luogotenenti del Collettivo si è rivelato un disastro sia per i difensori del Multiverso che per la squadra assoldata da Everett Craddock. Non solo lo Schiacciasogni, Omega e Apollion si sono rivelati invincibili, ma Jake è stato ferito a morte e Odin è caduto nelle mani del nemico. Il tutto mentre Skald e Ombra sembrano essere spariti nel nulla.

    L’avanzata del Collettivo è inarrestabile. Giorno dopo giorno l’esercito alieno è sempre più vicino a Crocevia e la battaglia per la salvezza della città è ormai alle porte. Così, mentre Mestra cerca di assoldare ogni cittadino per un’ultima disperata resistenza, spetta a Maeve ideare un piano tanto folle quanto impossibile. Nel frattempo, Kalena e Incursore, bloccati in un’altra dimensione, devono trovare un portale per trarre in salvo Alfred e tornare a casa prima che sia troppo tardi.

    Mancano tre giorni all’arrivo del Collettivo a Crocevia. Tre giorni in cui i nostri eroi dovranno appianare i loro dissapori, sopraffare un drago e affrontare gli stessi luogotenenti immortali che già una volta li hanno sconfitti.

    La Battaglia per Crocevia è cominciata.

    La fine del Multiverso è arrivata.

  • img-book

    Black Mamba, donna-medicina a capo della tribù dei Senza-lingua, ha convocato il cerchio degli Elders, gli anziani capi di tutte le genti pellerossa. Nuovi alleati sono disposti ad aiutare le tribù contro i visi pallidi, è sufficiente unirle per innalzare l’Inno Cannibale. Poco conta se l’intero ordine del creato verrà sconvolto dal rito, dato che Black Mamba vuole risveglierà Yužáža, «Colui che sgozza gli Dei». Ma le grandi manovre dei selvaggi non passano inosservate al Colonnello Souther, gerente della Clinica psichiatrica federale nr. 51. Sta a lui risolvere il problema dei «musi rossi». Ma chi spedire in Sierra Nevada, nel covo della sciamana? La scelta cade su Marc Trementina De La Cruz, il suo compare Jo Occhiomoscio e il resto della loro improbabile banda di antieroi. Solo serpi di quella risma potranno resistere a ciò che li attende in quelle lande infestate: Wendigo, Skinwalker, Si-Te-Caha e tutte le leggende da incubo dei nativi, riportate in vita dalle malie di Black Mamba.


    Inno cannibale Andrea Zanotti  14,90

    Black Mamba, donna-medicina a capo della tribù dei Senza-lingua, ha convocato il cerchio degli Elders, gli anziani capi di tutte le genti pellerossa. Nuovi alleati sono disposti ad aiutare le tribù contro i visi pallidi, è sufficiente unirle per innalzare l’Inno Cannibale. Poco conta se l’intero ordine del creato verrà sconvolto dal rito, dato che Black Mamba vuole risveglierà Yužáža, «Colui che sgozza gli Dei». Ma le grandi manovre dei selvaggi non passano inosservate al Colonnello Souther, gerente della Clinica psichiatrica federale nr. 51. Sta a lui risolvere il problema dei «musi rossi». Ma chi spedire in Sierra Nevada, nel covo della sciamana? La scelta cade su Marc Trementina De La Cruz, il suo compare Jo Occhiomoscio e il resto della loro improbabile banda di antieroi. Solo serpi di quella risma potranno resistere a ciò che li attende in quelle lande infestate: Wendigo, Skinwalker, Si-Te-Caha e tutte le leggende da incubo dei nativi, riportate in vita dalle malie di Black Mamba.

  • img-book

    Un’antica leggenda racconta la storia dell’ultimo drago a cui fu strappato il cuore per farne una spada.
    Secondo la prof e zia, chi riuscirà a riunire i tre ele­menti che compongono l’arma, la lama, il fodero e il rubino incastonato nell’elsa, diventerà invinci­bile. Oppure verrà trascinato nella follia.
    Il drago inizia a mostrarsi in sogno a molti, recla­mando la sua libertà e risvegliando istinti di potere o di giustizia in chiunque senta il suo richiamo. Tutti coloro che la cercano rincorrono un sogno. Ma la Spada della leggenda potrebbe non essere affatto quello che si aspettano.
    “La creatura non era buona né malvagia. Sem­plicemente, era un drago. E voleva essere libero.”


    La canzone del drago Monica Serra  14,90

    Un’antica leggenda racconta la storia dell’ultimo drago a cui fu strappato il cuore per farne una spada.
    Secondo la prof e zia, chi riuscirà a riunire i tre ele­menti che compongono l’arma, la lama, il fodero e il rubino incastonato nell’elsa, diventerà invinci­bile. Oppure verrà trascinato nella follia.
    Il drago inizia a mostrarsi in sogno a molti, recla­mando la sua libertà e risvegliando istinti di potere o di giustizia in chiunque senta il suo richiamo. Tutti coloro che la cercano rincorrono un sogno. Ma la Spada della leggenda potrebbe non essere affatto quello che si aspettano.
    “La creatura non era buona né malvagia. Sem­plicemente, era un drago. E voleva essere libero.”

  • img-book

    Un’antica leggenda racconta la storia dell’ultimo drago a cui fu strappato il cuore per farne una spada.
    Secondo la prof e zia, chi riuscirà a riunire i tre ele­menti che compongono l’arma, la lama, il fodero e il rubino incastonato nell’elsa, diventerà invinci­bile. Oppure verrà trascinato nella follia.
    Il drago inizia a mostrarsi in sogno a molti, recla­mando la sua libertà e risvegliando istinti di potere o di giustizia in chiunque senta il suo richiamo. Tutti coloro che la cercano rincorrono un sogno. Ma la Spada della leggenda potrebbe non essere affatto quello che si aspettano.
    “La creatura non era buona né malvagia. Sem­plicemente, era un drago. E voleva essere libero.”


    La canzone del drago Monica Serra  0,99

    Un’antica leggenda racconta la storia dell’ultimo drago a cui fu strappato il cuore per farne una spada.
    Secondo la prof e zia, chi riuscirà a riunire i tre ele­menti che compongono l’arma, la lama, il fodero e il rubino incastonato nell’elsa, diventerà invinci­bile. Oppure verrà trascinato nella follia.
    Il drago inizia a mostrarsi in sogno a molti, recla­mando la sua libertà e risvegliando istinti di potere o di giustizia in chiunque senta il suo richiamo. Tutti coloro che la cercano rincorrono un sogno. Ma la Spada della leggenda potrebbe non essere affatto quello che si aspettano.
    “La creatura non era buona né malvagia. Sem­plicemente, era un drago. E voleva essere libero.”

  • img-book

    DUE ROMANZI HORROR AL PREZZO DI UNO!!!!!


    La casa dalle radici insanguinate/La vendetta nel vento Roberto Ciardiello  14,90

    DUE ROMANZI HORROR AL PREZZO DI UNO!!!!!

  • img-book

    Nella società moderna non c’è più posto per le leggende. I miti e le storie fantastiche sembrano condannati all’oblio. Le creature soprannaturali sono state esiliate in una città misteriosa.
    Stregoni, figli della notte, esseri dannati e spiriti dei luoghi selvaggi cercano di adattarsi alla nuova vita in questa metropoli, a volte nascondendosi a volte combattendo, all’insaputa degli abitanti umani. Quando un pericoloso angelo caduto si allea con un industriale privo di scrupoli e interessato ai poteri paranormali, la minaccia mette a rischio l’esistenza dell’intera realtà. Una vampira in cerca di vendetta, una divinità legata alla natura e uno sciamano che lavora come investigatore privato si troveranno coinvolti in una spietata lotta per la sopravvivenza per ristabilire l’equilibrio e salvare il mondo.


    La città delle ombre Paolo Fumagalli  14,90

    Nella società moderna non c’è più posto per le leggende. I miti e le storie fantastiche sembrano condannati all’oblio. Le creature soprannaturali sono state esiliate in una città misteriosa.
    Stregoni, figli della notte, esseri dannati e spiriti dei luoghi selvaggi cercano di adattarsi alla nuova vita in questa metropoli, a volte nascondendosi a volte combattendo, all’insaputa degli abitanti umani. Quando un pericoloso angelo caduto si allea con un industriale privo di scrupoli e interessato ai poteri paranormali, la minaccia mette a rischio l’esistenza dell’intera realtà. Una vampira in cerca di vendetta, una divinità legata alla natura e uno sciamano che lavora come investigatore privato si troveranno coinvolti in una spietata lotta per la sopravvivenza per ristabilire l’equilibrio e salvare il mondo.

  • img-book

    Nella società moderna non c’è più posto per le leggende. I miti e le storie fantastiche sembrano condannati all’oblio. Le creature soprannaturali sono state esiliate in una città misteriosa.
    Stregoni, figli della notte, esseri dannati e spiriti dei luoghi selvaggi cercano di adattarsi alla nuova vita in questa metropoli, a volte nascondendosi a volte combattendo, all’insaputa degli abitanti umani. Quando un pericoloso angelo caduto si allea con un industriale privo di scrupoli e interessato ai poteri paranormali, la minaccia mette a rischio l’esistenza dell’intera realtà. Una vampira in cerca di vendetta, una divinità legata alla natura e uno sciamano che lavora come investigatore privato si troveranno coinvolti in una spietata lotta per la sopravvivenza per ristabilire l’equilibrio e salvare il mondo.


    La città delle ombre Paolo Fumagalli  0,99

    Nella società moderna non c’è più posto per le leggende. I miti e le storie fantastiche sembrano condannati all’oblio. Le creature soprannaturali sono state esiliate in una città misteriosa.
    Stregoni, figli della notte, esseri dannati e spiriti dei luoghi selvaggi cercano di adattarsi alla nuova vita in questa metropoli, a volte nascondendosi a volte combattendo, all’insaputa degli abitanti umani. Quando un pericoloso angelo caduto si allea con un industriale privo di scrupoli e interessato ai poteri paranormali, la minaccia mette a rischio l’esistenza dell’intera realtà. Una vampira in cerca di vendetta, una divinità legata alla natura e uno sciamano che lavora come investigatore privato si troveranno coinvolti in una spietata lotta per la sopravvivenza per ristabilire l’equilibrio e salvare il mondo.

  • img-book

    Sono passati cinque anni e molte cose sono cambiate nella terra di Haradyr. Luser ha reso pericolose e orribili le città meridionali. I Vordush rispondono soltanto a lui che possiede lo Scrigno Cremisi.

    Kabian ha trascorso tutto il tempo cercando di affinare il suo potere, ma qualcosa lo trattiene ancora negli Alti Istituti. Del Cuore di Pietra non c’è più traccia e i briganti sembrano essere spariti. Sitya è quasi una donna, ha perso il contatto con suo fratello, ma il suo addestramento, unito al suo potere, la portano a decidere su come agire. Non c’è più tempo per attendere le mutazioni dell’ultimo Kùrkull che può evitare lo scontro tra Vordush e Sopravvissuti, anche perché il Vero Caos sta per incarnarsi.

    Viaggi estenuanti e combattimenti epici, scontri ricchissimi di incantesimi, di bastoni e spade creeranno nuovi legami e ne distruggeranno dei vecchi. Creature leggendarie, divine e pregne di magia condurranno alla rivelazione dei misteri e alla scoperta delle profezie, di antiche memorie che contengono la soluzione al male. Trovare la Figlia delle Stelle, che potrebbe aiutare l’ultimo Kùrkull a sconfiggere l’Incubo e riportare i giorni felici tra gli uomini, eviterà anche la più grande guerra tra la terra e il mare.


    La figlia delle stelle (Le mutazioni saga. Vol 3) Antonello Venditti  14,90

    Sono passati cinque anni e molte cose sono cambiate nella terra di Haradyr. Luser ha reso pericolose e orribili le città meridionali. I Vordush rispondono soltanto a lui che possiede lo Scrigno Cremisi.

    Kabian ha trascorso tutto il tempo cercando di affinare il suo potere, ma qualcosa lo trattiene ancora negli Alti Istituti. Del Cuore di Pietra non c’è più traccia e i briganti sembrano essere spariti. Sitya è quasi una donna, ha perso il contatto con suo fratello, ma il suo addestramento, unito al suo potere, la portano a decidere su come agire. Non c’è più tempo per attendere le mutazioni dell’ultimo Kùrkull che può evitare lo scontro tra Vordush e Sopravvissuti, anche perché il Vero Caos sta per incarnarsi.

    Viaggi estenuanti e combattimenti epici, scontri ricchissimi di incantesimi, di bastoni e spade creeranno nuovi legami e ne distruggeranno dei vecchi. Creature leggendarie, divine e pregne di magia condurranno alla rivelazione dei misteri e alla scoperta delle profezie, di antiche memorie che contengono la soluzione al male. Trovare la Figlia delle Stelle, che potrebbe aiutare l’ultimo Kùrkull a sconfiggere l’Incubo e riportare i giorni felici tra gli uomini, eviterà anche la più grande guerra tra la terra e il mare.