• img-book

    Scozia, 1495. Gabriel e Andrew sono gli ultimi discendenti di una famiglia nobiliare ormai in decadenza.
    Viziato e superficiale, Gabriel conosce fin troppo presto i dolori che l’esistenza umana porta con sé. Attraverso la sofferenza e la morte impara la caducità della vita e la fragilità dei sentimenti.
    Tra bordelli lascivi e duelli sanguinari, Gabriel sceglierà le tenebre e l’oscurità dell’immortalità in un’atmosfera dark, sanguinaria e voluttuosa.
    Sceglierà di diventare un vampiro, trascinando nel mondo di tenebra il fratello Andrew.
    Sangue e morte diventano le compagne di un’esistenza vissuta nell’inconsapevolezza e nell’ignoranza di ciò che il mondo magico ha scritto per lui. Un misterioso sigillo impresso sulla sua spalla è l’unico residuo del destino che ha rifiutato.
    Rifiutato dalla luce e dalle ombre Gabriel dovrà cercare il suo cammino, su sentieri mai percorsi prima.


    Gabriel. Il sigillo della tredicesima runa Francesca Pace  14,90

    Scozia, 1495. Gabriel e Andrew sono gli ultimi discendenti di una famiglia nobiliare ormai in decadenza.
    Viziato e superficiale, Gabriel conosce fin troppo presto i dolori che l’esistenza umana porta con sé. Attraverso la sofferenza e la morte impara la caducità della vita e la fragilità dei sentimenti.
    Tra bordelli lascivi e duelli sanguinari, Gabriel sceglierà le tenebre e l’oscurità dell’immortalità in un’atmosfera dark, sanguinaria e voluttuosa.
    Sceglierà di diventare un vampiro, trascinando nel mondo di tenebra il fratello Andrew.
    Sangue e morte diventano le compagne di un’esistenza vissuta nell’inconsapevolezza e nell’ignoranza di ciò che il mondo magico ha scritto per lui. Un misterioso sigillo impresso sulla sua spalla è l’unico residuo del destino che ha rifiutato.
    Rifiutato dalla luce e dalle ombre Gabriel dovrà cercare il suo cammino, su sentieri mai percorsi prima.

     

    kindle-icon Disponibile anche in versione e-book: leggilo sul tuo Kindle!

  • img-book

    PRODOTTO ESAURITO

     

    Mentre la notte domina, lasciando al giorno solo poche ore di luce, Kelo e Bhor, soci in affari nel rubare, ricettare e contrabbandare, si dirigono sul luogo d’impatto di un meteorite.

    L’intento è quello di saccheggiare la «pietra del cielo» e farne una fortuna.

    Quello che non sanno è che troveranno anche altro.

    Intanto il consiglio degli Arcangeli a capo della Confraternita, chiamato Pentalux, ordina ai confratelli Telion e Reya di cercare l’arma che permetterà loro di ribaltare le sorti della guerra contro la Setta Oscura.

    In fuga dall’armata abaddonita, nel frattempo, Luce, Arconte degli Splendenti, conduce un gruppo di sopravvissuti alla ricerca di un posto sicuro.

    Una fuga disperata, che richiederà a lei e ai suoi compagni un prezzo altissimo, forse più di quanto siano disposti ad accettare.

    A tutti loro si contrapporrà Abaddon, con creature tenebrose, servi fedeli, devoti pericolosi, lunghe notti e l’oscurità più intensa che ci sia: il cuore umano.


    La progenie di Abaddon Rob Himmel  14,90

    PRODOTTO ESAURITO

     

    Mentre la notte domina, lasciando al giorno solo poche ore di luce, Kelo e Bhor, soci in affari nel rubare, ricettare e contrabbandare, si dirigono sul luogo d’impatto di un meteorite.

    L’intento è quello di saccheggiare la «pietra del cielo» e farne una fortuna.

    Quello che non sanno è che troveranno anche altro.

    Intanto il consiglio degli Arcangeli a capo della Confraternita, chiamato Pentalux, ordina ai confratelli Telion e Reya di cercare l’arma che permetterà loro di ribaltare le sorti della guerra contro la Setta Oscura.

    In fuga dall’armata abaddonita, nel frattempo, Luce, Arconte degli Splendenti, conduce un gruppo di sopravvissuti alla ricerca di un posto sicuro.

    Una fuga disperata, che richiederà a lei e ai suoi compagni un prezzo altissimo, forse più di quanto siano disposti ad accettare.

    A tutti loro si contrapporrà Abaddon, con creature tenebrose, servi fedeli, devoti pericolosi, lunghe notti e l’oscurità più intensa che ci sia: il cuore umano.

  • img-book

    Milano, 1792.

    L’estate nella campagna intorno alla città risuona dei canti e delle risate dei bambini.

    Ma dall’ombra emerge una Bestia, una creatura atavica assetata di sangue, che li prende uno per uno e li divora.

    Così, in un mondo già proiettato verso il progresso illuminista, un nemico ancestrale tenta di artigliare il raziocinio e riportarlo nel pieno dell’oscurità superstiziosa dei Secoli Bui.

    Toccherà alla giovane Cécile e all’astuto nonno Draco fronteggiare questo Male primitivo e tentare di fermarlo.

    Ispirato a una storia vera, La Bestia è un romanzo che attraversa vari generi – dal fantastico allo storico al paranormale – per raccontare una nuova e affascinante versione delle insolute vicende che funestarono la provincia milanese sul finire del Settecento.

    Fu un’estate di sangue e di orrore, di violenza e paura. Fu l’estate della Bestia.


    Memorie dal buio. La bestia Elisa Pagliarini  0,99

    Milano, 1792.

    L’estate nella campagna intorno alla città risuona dei canti e delle risate dei bambini.

    Ma dall’ombra emerge una Bestia, una creatura atavica assetata di sangue, che li prende uno per uno e li divora.

    Così, in un mondo già proiettato verso il progresso illuminista, un nemico ancestrale tenta di artigliare il raziocinio e riportarlo nel pieno dell’oscurità superstiziosa dei Secoli Bui.

    Toccherà alla giovane Cécile e all’astuto nonno Draco fronteggiare questo Male primitivo e tentare di fermarlo.

    Ispirato a una storia vera, La Bestia è un romanzo che attraversa vari generi – dal fantastico allo storico al paranormale – per raccontare una nuova e affascinante versione delle insolute vicende che funestarono la provincia milanese sul finire del Settecento.

    Fu un’estate di sangue e di orrore, di violenza e paura. Fu l’estate della Bestia.

  • img-book

    PRODOTTO ESAURITO!!!

    Giunto a Vidaara il ricco mercante Galor viene accusato di un crimine spregevole e giustiziato.

    Ma quando il boia prepara il corpo per la sepoltura, scopre qualcosa che getta ombre su una morte piena di ambiguità.

    Chi ha ordinato quell’uccisione? Per quale motivo? E che cosa c’entra l’Ostilium, la “Porta dei demoni”?

    Al boia, accompagnato da due improbabili alleati, il compito di trovare le risposte. E forse anche quello di difendere il mondo da un male antico e senza volto.

     

     


    Ostilium. La porta dei demoni Stefano Mancini  14,90

    PRODOTTO ESAURITO!!!

    Giunto a Vidaara il ricco mercante Galor viene accusato di un crimine spregevole e giustiziato.

    Ma quando il boia prepara il corpo per la sepoltura, scopre qualcosa che getta ombre su una morte piena di ambiguità.

    Chi ha ordinato quell’uccisione? Per quale motivo? E che cosa c’entra l’Ostilium, la “Porta dei demoni”?

    Al boia, accompagnato da due improbabili alleati, il compito di trovare le risposte. E forse anche quello di difendere il mondo da un male antico e senza volto.