Focus -Trofeo Cittadella
On 28/03/2019 | 0 Commenti

Tutti gli amanti del fantasy, che siano essi autori o lettori, conoscono il “Trofeo Cittadella”.

Esso è infatti uno dei premi più importanti, riguardanti questo genere letterario che da sempre affascina e unisce il pubblico di lettori.

Ogni anno centinaia di autori, propongono i loro scritti alla giuria del concorso, nella speranza di portare a casa l’ambito premio.

La giuria è severa e meticolosa e riuscire a salire sul podio, non è affatto semplice.

Sabato 23 marzo 2019, durante la serata di Gala della Deepcon 20 a Fiuggi, sono stati annunciati e premiati i vincitori del Trofeo Cassiopea e del Trofeo Cittadella e la Dz Edizioni, mette a segno due primi posti!

Giacomo Ferraiuolo, si aggiudica il “Trofeo Cittadella”

Nora, il romanzo horror che ha affascinato e terrorizzato un numero altissimo di lettori, oltre ad aver ottenuto un enorme successo di pubblico ed essere rimasto primo in classifica tra i libri horror più venduti di amazon per lungo tempo, si aggiudica anche l’ambito premio Cittadella, affermandosi così come miglior romanzo della categoria fantasy italiano del 2019.

Daniela Ruggero, vince il “Premio Cassiopea”

Nectunia, romanzo distopico ove le donne hanno il potere di sovvertire il sistema, Nectunia il romanzo distopico scritto da una donna, si aggiudica il primo posto sovvertendo a suo modo un sistema che vede la fantascienza come un genere principalmente “maschile”Se altre donne avevano già aperto la pista vincendo altri premi dedicati a questo genere letterario, Daniela Ruggero è la prima donna a vincere l’ambito “Trofeo Cassiopea” affermandosi come il miglior romanzo italiano di fantascienza del 2019.

 

Ho avuto modo di scambiare due chiacchiere con i vincitori che, emozionatissimi hanno ringraziato la giuria, la loro casa editrice e i numerosi lettori che li hanno supportati e letti, dichiarandosi soddisfatti e felicissimi di questo meraviglioso traguardo e lasciando uno splendido messaggio a tutti noi:

“Non smettete mai di credere nei vostri sogni, perché solo credendoci riuscirete  a realizzarli”

 

A me non resta che complimentarmi e augurare loro di realizzare tutti i loro sogni.

Un abbraccio

Elena

 

Leave a reply