Dark Night - Le prime dirette
Dark Night – Le prime dirette
On 13/03/2021 | 0 Commenti

Benvenuti lettori!

Da quando è cominciata la Pandemia, abbiamo dovuto abbandonare le fiere. Sentiamo tanto la vostra mancanza. Ci manca il contatto diretto con voi e parlarvi dei nostri libri guardandovi negli occhi. E stiamo vivendo la nostalgia di stare tutti insieme allo stand e di confrontarci sui rispettivi progetti futuri. Quindi, per tenervi compagnia e per sentirci più vicini a voi, abbiamo ideato delle dirette che potessero allietare queste serate domestiche. Abbiamo pensato a tre tipologie di eventi: Friday Dark Table, Combo Dark e CineClub Dark. Ci saranno approfondimenti, presentazioni e cineforum. Siete pronti? Perché noi siamo carichi! Andiamo a scoprire di cosa abbiamo parlato nel primo ciclo di dirette.

 

Dark Table – 12 febbraio

Ambientazione nei libri

Daniele Viaroli, Miriam Palombi, Chiara Casalini e Francesca Bertuca

Nel corso della prima serata, che si è svolta il 12 febbraio, abbiamo studiato un elemento cardine dei libri: l’ambientazione. Gli autori Francesca Bertuca, Chiara Casalini, Miriam Palombi e Daniele Viaroli sono intervenuti in rappresentanza del genere letterario che più li identifica: distopico, romance, horror e fantasy. Abbiamo capito quanto sia importante l’ambientazione, di come vada delineata e della rilevanza che assume in una storia ben costruita. Ciò che è emerso è che diventa un personaggio a sé e che deve essere tratteggiato con cura. Uno scrittore deve, quindi, essere attento a tre aspetti nella costruzione di un libro: storia dei personaggi, struttura del romanzo e ambientazione. Al modificarsi dell’uno, in maniera inevitabile, si modificano anche gli altri due.

 

Combo Dark – 26 febbraio

DZ romance dark

Tuffiamoci nel romance con la Combo Dark.

La Combo Dark, che si è svolta il 26 febbraio, si è incentrata sul genere romance. Con l’occasione, gli autori Silvia Gaiart, Marialuisa Gingilli, Debora Mayfair e Carlo Vicenzi hanno parlato in maniera approfondita dei romanzi appena pubblicati. È stato molto interessante capire come hanno lavorato suoi personaggi, sulla storia e sullo stile. Grazie alle letture di piccoli estratti siamo entrati nel vivo dei libri, andando a pregustare la bellezza delle loro storie. Il cardine che accomuna tutti gli autori è stato evidente fin da subito: il bisogno di raccontare e di metabolizzare qualcosa che hanno dentro. La scrittura è un viatico per capire meglio se stessi e ciò che li circonda. L’emozione di Marialuisa, Silvia e Debora nel parlare dei loro libri e nel leggere gli estratti, mi ha colpita davvero molto. Non perdetevi i loro romanzi!

 

CineClub Dark – 12 marzo

Dark Zone - Batman al cinema

Elena Galati Giordano, Daniele Viaroli, Marialuisa Gingilli e Olimpia Petruzzella

Protagonista del primo CineClub Dark è stato Batman. Assieme a Elena Galati Giordano, Marialuisa Gingilli, Olimpia Petruzzella e Daniele Viaroli abbiamo parlato dell’eroe alato e del suo alter ego. Due domande, su tutte, ci hanno permesso di analizzare il personaggio ideato dalla DC Comics. Chi è l’alter ego di chi? Chi è davvero a indossare la maschera? Perché Bruce Wayne non può esistere senza Batman e Batman non può esistere senza Bruce Wayne. I traumi e il dolore di Bruce hanno permesso la creazione dell’uomo pipistrello. E spesso il filantropo di Gotham diventa vittima della sua spasmodica ricerca di giustizia. I nemici di Batman sono parte del successo di questo eroe – antieroe. Joker, Pinguino, Catwoman, L’enigmista e gli altri villain sono molto più vicini a Batman di quanto egli stesso riesca ad ammettere: sono emarginati, dimenticati, rinnegati dalla società. Tra tutti loro, il Joker rimane il nemico più rappresentativo di Batman. Gli attori che, secondo noi, hanno interpretato meglio Wayne – Batman sono Christian Bale e Michael Keaton. Anche Ben Affleck ha avuto il suo riscontro positivo. E come non citare le stupende interpretazioni di Jack Nicholson e Heath Ledger? Il Cavaliere Oscuro di Christopher Nolan, a pari merito col Batman di Tim Burton, sono i film che hanno saputo delineare al meglio il guardiano di Gotham. Ci siamo salutati con una domanda. Riuscirà Robert Pattinson a indossare egregiamente la maschera di Batman? Non ci resta che aspettare.

Continuate a seguirci, perché vi aspettano altre succose dirette!

Elena Mandolini

Leave a reply