CLOACK. Adrian

(2 recensioni dei clienti)

 20,00

Viviamo in tempi dove la luce è così intensa da rendere ogni ombra nera e profonda come un abisso.

I veggenti parlano di un’Apocalisse in avvicinamento, di qualcosa di mostruoso che si agita nelle viscere della terra. Un nuovo millenarismo si fa strada nella mente degli uomini e le creature sovrannaturali non hanno ancora deciso da che parte stare in quella che potrebbe essere la grande battaglia di questo secolo.

Ma gli uomini sono creature pragmatiche, legate al presente; non hanno voglia di pensare troppo ai presagi di cambiamento. Così continuano le loro vite senza pensare, senza ascoltare o prestare attenzione ai segni che incontrano.

Nelle rare occasioni in cui lo fanno è ancora peggio.

Questa è la storia di un gruppo di uomini che ha trovato sul proprio cammino un segno divino e che ha sbagliato tutto.

E del gruppo di eroi che ha cercato di fare la cosa giusta. 

Viviamo in tempi dove la luce è così intensa da rendere ogni ombra nera e profonda come un abisso.

I veggenti parlano di un’Apocalisse in avvicinamento, di qualcosa di mostruoso che si agita nelle viscere della terra. Un nuovo millenarismo si fa strada nella mente degli uomini e le creature sovrannaturali non hanno ancora deciso da che parte stare in quella che potrebbe essere la grande battaglia di questo secolo.

Ma gli uomini sono creature pragmatiche, legate al presente; non hanno voglia di pensare troppo ai presagi di cambiamento. Così continuano le loro vite senza pensare, senza ascoltare o prestare attenzione ai segni che incontrano.

Nelle rare occasioni in cui lo fanno è ancora peggio.

Questa è la storia di un gruppo di uomini che ha trovato sul proprio cammino un segno divino e che ha sbagliato tutto.

E del gruppo di eroi che ha cercato di fare la cosa giusta. 

2 recensioni per CLOACK. Adrian

  1. Ale

    La storia è piacevole, semplice da seguire (anche per chi, come dicevo, non conosce il mondo di “Nephilim”) e appassionante, mescolando elementi polizieschi con altri più fantastici. Singolare l’ambientazione, questo paesino dimenticato da Dio (letteralmente…): Junction City, nel centro del Colorado, una strada asfaltata in mezzo al niente, con case e negozi ai lati. E cosa potrà mai accadere in questo paesino fantasma? Un sacco di cose! 🙂

    Ovviamente, a impreziosire il volume ci sono i bellissimi disegni di Cristiana Leone, che ha dato vita ai personaggi di Valerio, dedicandosi non solo ai tre bellocci protagonisti, ma anche a tutti gli altri singolari personaggi incontrati, a partire dalle maestre, passando per i bambini terribili, lo sceriffo, fino ad arrivare al pastore della chiesa locale. Molto belle le espressioni, ma soprattutto i colori, resi davvero bene su carta. Ho apprezzato tantissimo anche le luci, le atmosfere, in particolare quando tendono al rosso (sanguigno, sepolcrale) e al nero, alle ombre controllate da Timber.

  2. Eireann (proprietario verificato)

    Non avevo letto ancora nulla che portasse la firma di Valerio La Martire e devo ammettere che questa storia mi ha letteralmente rapita! Per quanto non conosca (ancora) il mondo di “Nephilim”, quella di Cloack -Adrian è un’ avventura si regge perfettamente in piedi da sola senza alcuna lacuna e ciò permette al lettore di godersela appieno, soprattutto grazie alle splendide illustrazioni di Cristiana Leone (un’artista che apprezzo particolarmente).
    Molto belle le espressioni dei personaggi, non soltanto dei protagonisti, e le atmosfere create con una vasta gamma di colori dalla resa su carta davvero apprezzabile.
    Non vedo l’ora di leggere il prossimo capitolo della serie che, ne sono sicura, mi terrà incollata dalla prima all’ultima pagina.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.