• img-book

    Alberto Chieppi

Le cronache del reame incantato. Il marchio del serpente

Autore: Alberto Chieppi
5.00 out of 5 based on 2 customer ratings
2 customer reviews

Sam ha quindici anni e sulla spalla ha uno strano tatuaggio a forma di serpente.

Lo ha da tutta la vita e ormai ha smesso di chiedersi quale sia il suo significato.

L’occasione per scoprirlo, però, si presenta una notte a seguito di una serie di eventi rocamboleschi.

Sam dovrà fidarsi di una donna misteriosa e partire per un viaggio incredibile verso il Reame Incantato, il luogo da cui ha origine la magia che si cela nascosta in lui.

Fra confraternite sovversive, goblin pasticcioni e demoni sibilanti, Sam inizierà a seguire il percorso che il destino ha scelto per lui, facendo nuove amicizie e combattendo contro nemici spietati, alla ricerca del significato oscuro del «Marchio del Serpente».

 14,90

Quantità:
Informazioni sull'autore
avatar-author

"Sono nato a Vizzolo Predabissi, il 4 febbraio 1981 e attualmente risiedo a Melegnano (MI).

Ho frequentato le scuole della mia città fino alle superiori quando, nel 2000, ho conseguito la Maturità Scientifica presso il Liceo Scientifico di Melegnano.

Ho frequentato la Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell’Università Statale di Pavia conseguendo nel 2005 la Laurea triennale in Fisica e, in seguito, mi sono iscritto alla Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali dell’Università degli Studi di Milano dove, nell’aprile 2008, ho conseguito la Laurea Magistrale in Astrofisica con Tesi sperimentale elaborata in seguito ad un lavoro di ricerca della durata di un anno e svolto presso l’Osservatorio Astronomico di Brera.

Nel giugno dello stesso anno, sono stato assunto presso un’azienda operante nel settore aerospaziale e avionico.

Nel maggio 2010 mi sono sposato con Federica e nel 2012 e 2014 sono nati i miei due meravigliosi bimbi Andrea e Tommaso."

Libri di Alberto Chieppi
Informazioni sul libro
Descrizione

Sam ha quindici anni e sulla spalla ha uno strano tatuaggio a forma di serpente.

Lo ha da tutta la vita e ormai ha smesso di chiedersi quale sia il suo significato.

L’occasione per scoprirlo, però, si presenta una notte a seguito di una serie di eventi rocamboleschi.

Sam dovrà fidarsi di una donna misteriosa e partire per un viaggio incredibile verso il Reame Incantato, il luogo da cui ha origine la magia che si cela nascosta in lui.

Fra confraternite sovversive, goblin pasticcioni e demoni sibilanti, Sam inizierà a seguire il percorso che il destino ha scelto per lui, facendo nuove amicizie e combattendo contro nemici spietati, alla ricerca del significato oscuro del «Marchio del Serpente».

Details

Publisher: Dark Zone
Publish Date:
Page Count:

  1. Marco (KeeperofFae)

    Prima di cominciare abbattiamo qualche diceria letta qua e la; parliamo di giovani maghi, scuole di magia, incantesimi/sortilegi, professori dalle più svariate personalità, luoghi incantevoli, creature fantastiche, personaggi loschi ed un papabile cattivone ma NON siamo di fronte a un romanzo scopiazzato, nel modo più assoluto!!! Posso dire d’aver letto moooolto di fantasy; quindi anche se dei rimandi li ho avuti anch’io, credo innanzi tutto siano dovuti al genere in se,
    infatti procedendo con la storia davvero molto interessante e particolare si ci puó accorgere non essere così.
    Sempre legato agli stereotipi del genere ed alle apparenti scelte comuni, scordatevi un libretto destinato unicamente ai ragazzi! Leggere per credere… ma veniamo al romanzo.

    La storyline di questo romanzo si sviluppa in 3 sotto trame differenti destinate ad intrecciarsi fino ad incontrarsi e presumo, (dico presumo perché alla fine del romanzo non è ancora chiaro) essere indispensabili; quindi ricongiungersi in un unica storia. Questo è già un MAXI punto a favore dell’autore perché scrive, davvero molto bene 3 storie insieme.
    Iniziamo da Mephisto, uno stregone molto potente intrappolato nell’Aldilà, una prigione magica che condivide con creature spietate e malvagie come: goblin, orchi o draghi.
    Troviamo Sam, un ragazzo che passa da una famiglia affidataria all’altra, finché una notte non incontra dei personaggi un po’ bizzarri. E’ così costretto a fuggire per le vie di Milano(da qui le sfumature Urban), aiutato da Melania, una strega, a cavallo di un’imponente manticora! Scoperta la sua vera origine, Sam sarà strappato alla sua vita quotidiana e si ritroverà nel Reame Incantato, pronto per vivere avventure adrenaliniche e fare nuovi incontri. Un po’ titubante, e forse impaurito, all’inizio, il ragazzo entrerà nella scuola, agevolato dalla compagnia di Lilith e del misterioso Nyx.
    Ed infine abbiamo Sirio, figlio del Cancelliere (un monarca che preclude la possibilità ai “sudditi” di mescolarsi, ricongiungersi coi Sapiens e manipola tutto il Reame Incantato), ultimogenito e, come tale, quello su cui si appuntano gli occhi di tutti, in particolare del regnante che lo obbliga a tenere alto il buon nome della famiglia.
    Il povero Sirio, troverà un pò di conforto in Dafne ed Argo che lo aiuteranno ad affrontare la scuola.
    Ebbene si, le scuole sono due; Sepulchria e Sanctuaria, una istruisce maghi e l’altra stregoni.
    Se volete sapere chi è il mago e chi lo stregone non vi resta che immergervi in questa fantastica avventura.
    Consigliatissimo agli amanti del Fantasy ripieni di amicizia, interessanti lezioni, intrighi, incantesimi/sortilegi, luoghi mozzafiato, strane e bizzarre creature.
    (KeeperofFae)

  2. Marco (KeeperofFae)

    Le Cronache del Reame Incantato è una nuova serie di Alberto Chieppi edita da Dark Zone editore.
    Il primo volume è Il Marchio del Serpente, originale, Fantasy con una partenza di Urban.

    “Sam ha quindici anni e sulla spalla ha uno strano tatuaggio a forma di serpente. Lo ha da tutta la vita e ormai ha smesso di chiedersi quale sia il suo significato. L’occasione per scoprirlo, però, si presenta una notte a seguito di una serie di eventi rocamboleschi. Sam dovrà fidarsi di una donna misteriosa e partire per un viaggio incredibile verso il Reame Incantato, il luogo da cui ha origine la magia che si cela nascosta in lui. Fra confraternite sovversive, goblin pasticcioni e demoni sibilanti, Sam inizierà a seguire il percorso che il destino ha scelto per lui, facendo nuove amicizie e combattendo contro nemici spietati, alla ricerca del significato oscuro del “Marchio del Serpente”.

    “Gli STREGONI non sono in grado di fare incantesimi; come i MAGHI non sono in grado di eseguire sortilegi”.

    Prima di cominciare abbattiamo qualche diceria letta qua e la; parliamo di giovani maghi, scuole di magia, incantesimi/sortilegi, professori dalle più svariate personalità, luoghi incantevoli, creature fantastiche, personaggi loschi ed un papabile cattivone ma NON siamo di fronte a un romanzo scopiazzato, nel modo più assoluto!!! Posso dire d’aver letto moooolto di fantasy; quindi anche se dei rimandi li ho avuti anch’io, credo innanzi tutto siano dovuti al genere in se,
    infatti procedendo con la storia davvero molto interessante e particolare si ci puó accorgere non essere così.
    Sempre legato agli stereotipi del genere ed alle apparenti scelte comuni, scordatevi un libretto destinato unicamente ai ragazzi! Leggere per credere… ma veniamo al romanzo.

    La storyline di questo romanzo si sviluppa in 3 sotto trame differenti destinate ad intrecciarsi fino ad incontrarsi e presumo, (dico presumo perché alla fine del romanzo non è ancora chiaro) essere indispensabili; quindi ricongiungersi in un unica storia. Questo è già un MAXI punto a favore dell’autore perché scrive, davvero molto bene 3 storie insieme.
    Iniziamo da Mephisto, uno stregone molto potente intrappolato nell’Aldilà, una prigione magica che condivide con creature spietate e malvagie come: goblin, orchi o draghi.
    Troviamo Sam, un ragazzo che passa da una famiglia affidataria all’altra, finché una notte non incontra dei personaggi un po’ bizzarri. E’ così costretto a fuggire per le vie di Milano(da qui le sfumature Urban), aiutato da Melania, una strega, a cavallo di un’imponente manticora! Scoperta la sua vera origine, Sam sarà strappato alla sua vita quotidiana e si ritroverà nel Reame Incantato, pronto per vivere avventure adrenaliniche e fare nuovi incontri. Un po’ titubante, e forse impaurito, all’inizio, il ragazzo entrerà nella scuola, agevolato dalla compagnia di Lilith e del misterioso Nyx.
    Ed infine abbiamo Sirio, figlio del Cancelliere (un monarca che preclude la possibilità ai “sudditi” di mescolarsi, ricongiungersi coi Sapiens e manipola tutto il Reame Incantato), ultimogenito e, come tale, quello su cui si appuntano gli occhi di tutti, in particolare del regnante che lo obbliga a tenere alto il buon nome della famiglia.
    Il povero Sirio, troverà un pò di conforto in Dafne ed Argo che lo aiuteranno ad affrontare la scuola.
    Ebbene si, le scuole sono due; Sepulchria e Sanctuaria, una istruisce maghi e l’altra stregoni.
    Se volete sapere chi è il mago e chi lo stregone non vi resta che immergervi in questa fantastica avventura.
    Consigliatissimo agli amanti del Fantasy ripieni di amicizia, interessanti lezioni, intrighi, incantesimi/sortilegi, luoghi mozzafiato, strane e bizzarre creature. (KeeperofFae)