Memorie dal buio. La bestia

 0,99

Milano, 1792.

L’estate nella campagna intorno alla città risuona dei canti e delle risate dei bambini.

Ma dall’ombra emerge una Bestia, una creatura atavica assetata di sangue, che li prende uno per uno e li divora.

Così, in un mondo già proiettato verso il progresso illuminista, un nemico ancestrale tenta di artigliare il raziocinio e riportarlo nel pieno dell’oscurità superstiziosa dei Secoli Bui.

Toccherà alla giovane Cécile e all’astuto nonno Draco fronteggiare questo Male primitivo e tentare di fermarlo.

Ispirato a una storia vera, La Bestia è un romanzo che attraversa vari generi – dal fantastico allo storico al paranormale – per raccontare una nuova e affascinante versione delle insolute vicende che funestarono la provincia milanese sul finire del Settecento.

Fu un’estate di sangue e di orrore, di violenza e paura. Fu l’estate della Bestia.

Milano, 1792.

L’estate nella campagna intorno alla città risuona dei canti e delle risate dei bambini.

Ma dall’ombra emerge una Bestia, una creatura atavica assetata di sangue, che li prende uno per uno e li divora.

Così, in un mondo già proiettato verso il progresso illuminista, un nemico ancestrale tenta di artigliare il raziocinio e riportarlo nel pieno dell’oscurità superstiziosa dei Secoli Bui.

Toccherà alla giovane Cécile e all’astuto nonno Draco fronteggiare questo Male primitivo e tentare di fermarlo.

Ispirato a una storia vera, La Bestia è un romanzo che attraversa vari generi – dal fantastico allo storico al paranormale – per raccontare una nuova e affascinante versione delle insolute vicende che funestarono la provincia milanese sul finire del Settecento.

Fu un’estate di sangue e di orrore, di violenza e paura. Fu l’estate della Bestia.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Memorie dal buio. La bestia”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.