• img-book

    Monica Serra

La canzone del drago

Autore: Monica Serra

Un’antica leggenda racconta la storia dell’ultimo drago a cui fu strappato il cuore per farne una spada.
Secondo la prof e zia, chi riuscirà a riunire i tre ele­menti che compongono l’arma, la lama, il fodero e il rubino incastonato nell’elsa, diventerà invinci­bile. Oppure verrà trascinato nella follia.
Il drago inizia a mostrarsi in sogno a molti, recla­mando la sua libertà e risvegliando istinti di potere o di giustizia in chiunque senta il suo richiamo. Tutti coloro che la cercano rincorrono un sogno. Ma la Spada della leggenda potrebbe non essere affatto quello che si aspettano.
“La creatura non era buona né malvagia. Sem­plicemente, era un drago. E voleva essere libero.”

 0,99

Quantità:
Informazioni sull'autore
Libri di Monica Serra
Informazioni sul libro
Descrizione

Un’antica leggenda racconta la storia dell’ultimo drago a cui fu strappato il cuore per farne una spada.
Secondo la prof e zia, chi riuscirà a riunire i tre ele­menti che compongono l’arma, la lama, il fodero e il rubino incastonato nell’elsa, diventerà invinci­bile. Oppure verrà trascinato nella follia.
Il drago inizia a mostrarsi in sogno a molti, recla­mando la sua libertà e risvegliando istinti di potere o di giustizia in chiunque senta il suo richiamo. Tutti coloro che la cercano rincorrono un sogno. Ma la Spada della leggenda potrebbe non essere affatto quello che si aspettano.
“La creatura non era buona né malvagia. Sem­plicemente, era un drago. E voleva essere libero.”

Details

Publisher: Dark Zone
Publish Date:
Page Count:

Descrizione

Un’antica leggenda racconta la storia dell’ultimo drago a cui fu strappato il cuore per farne una spada.
Secondo la prof e zia, chi riuscirà a riunire i tre ele­menti che compongono l’arma, la lama, il fodero e il rubino incastonato nell’elsa, diventerà invinci­bile. Oppure verrà trascinato nella follia.
Il drago inizia a mostrarsi in sogno a molti, recla­mando la sua libertà e risvegliando istinti di potere o di giustizia in chiunque senta il suo richiamo. Tutti coloro che la cercano rincorrono un sogno. Ma la Spada della leggenda potrebbe non essere affatto quello che si aspettano.
“La creatura non era buona né malvagia. Sem­plicemente, era un drago. E voleva essere libero.”

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La canzone del drago”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *