e-book (65)
  • img-book

    Fotone è un Xsmalls, una creaturina che vive nella città di Micropolis,

    che si trova nascosta in un laboratorio scientifico umano. Da lì, insieme ai

    suoi amici e ai suoi fratelli, Fotone osserva gli esperimenti quotidiani che

    portano avanti Franco e Latina, due giovani scienziati che amano il mondo,

    la natura e il progresso.

    Purtroppo, però, il laboratorio è gestito dal perfido dottor Daniel, che si

    allea con una creatura millenaria, potente e minacciosa, Sumuabun, per

    conquistare il mondo. Toccherà ai piccolissimi Xsmalls aiutare Franco e

    Latina a contrastare il terribile piano del dottor Daniel. E per farlo

    ricorreranno alle armi più potenti che esistano: l’amore, l’amicizia e il

    rispetto per l’ambiente.


    Micropolis Giuseppe Milisenda  0,99

    Fotone è un Xsmalls, una creaturina che vive nella città di Micropolis,

    che si trova nascosta in un laboratorio scientifico umano. Da lì, insieme ai

    suoi amici e ai suoi fratelli, Fotone osserva gli esperimenti quotidiani che

    portano avanti Franco e Latina, due giovani scienziati che amano il mondo,

    la natura e il progresso.

    Purtroppo, però, il laboratorio è gestito dal perfido dottor Daniel, che si

    allea con una creatura millenaria, potente e minacciosa, Sumuabun, per

    conquistare il mondo. Toccherà ai piccolissimi Xsmalls aiutare Franco e

    Latina a contrastare il terribile piano del dottor Daniel. E per farlo

    ricorreranno alle armi più potenti che esistano: l’amore, l’amicizia e il

    rispetto per l’ambiente.

  • img-book

    Inghilterra, Diciannovesimo secolo.

    Il Paese è sotto attacco degli Esuli, spiriti evocati dalla dimensione eterea, liberi di vagare nel nostro mondo.

    Colpa degli psicoauguri direbbero in molti.

    Francis Barret Browning, sorvegliante del Dipartimento di Sicurezza Interna, è uno degli ultimi baluardi contro queste entità malvagie.

    Armato solo di un’incrollabile fede verso il Dipartimento e della sua Remington, sta per affrontare la più grande minaccia che la città di Shattertown ricordi.

    Eppure nulla può prepararlo a ciò che gli accadrà quando, durante un drammatico inseguimento, giungerà all’Istituto di Bioingegneria insieme ai suoi due ibridi, nonché colleghi: Mia e Grammith.

    Francis finirà così per incrociare il suo destino con quello di Nicolas Grimm, giovane e talentuoso bioingegnere.

    Per entrambi si apriranno le porte di una sconvolgente realtà fatta di intrighi ed eventi inaspettati, tra pericolosi clan pechinesi, bambini necrofagi e arcane magie.


    Nicolas Grimm. Caccia all’esule Fabrizio Fortino  0,99

    Inghilterra, Diciannovesimo secolo.

    Il Paese è sotto attacco degli Esuli, spiriti evocati dalla dimensione eterea, liberi di vagare nel nostro mondo.

    Colpa degli psicoauguri direbbero in molti.

    Francis Barret Browning, sorvegliante del Dipartimento di Sicurezza Interna, è uno degli ultimi baluardi contro queste entità malvagie.

    Armato solo di un’incrollabile fede verso il Dipartimento e della sua Remington, sta per affrontare la più grande minaccia che la città di Shattertown ricordi.

    Eppure nulla può prepararlo a ciò che gli accadrà quando, durante un drammatico inseguimento, giungerà all’Istituto di Bioingegneria insieme ai suoi due ibridi, nonché colleghi: Mia e Grammith.

    Francis finirà così per incrociare il suo destino con quello di Nicolas Grimm, giovane e talentuoso bioingegnere.

    Per entrambi si apriranno le porte di una sconvolgente realtà fatta di intrighi ed eventi inaspettati, tra pericolosi clan pechinesi, bambini necrofagi e arcane magie.

  • img-book

    Nika è la cantante dei Midcrime, band italiana gothic metal di provincia. Dietro i modi caustici e fin troppo diretti, nasconde un passato segnato da un profondo dolore, una ferita tenuta segreta per anni, che ha cercato di lasciarsi alle spalle trasferendosi. La paura l’ha spinta a non creare relazioni, a non sentirsi legata a nessuno. Tuttavia, i Midcrime si sono fatti pian piano largo nella sua quotidianità, soprattutto Black, che ha il suo stesso modo di comunicare al di là delle parole. Accompagnati dalle note del metal che amano e che essi stessi compongono, la loro amicizia cresce e supera il limite stabilito da Nika. Una lotta tra sesso e amore, una cantante e un chitarrista che non riescono a starsi lontani anche a costo di distruggersi, nella speranza di salvarsi.

    Ma si può tornare ad amare restando incatenati al silenzio e con un passato ancora sospeso, pronto a braccarti?


    NIKA. La schiavitù del silenzio Chiara Casalini  0,99

    Nika è la cantante dei Midcrime, band italiana gothic metal di provincia. Dietro i modi caustici e fin troppo diretti, nasconde un passato segnato da un profondo dolore, una ferita tenuta segreta per anni, che ha cercato di lasciarsi alle spalle trasferendosi. La paura l’ha spinta a non creare relazioni, a non sentirsi legata a nessuno. Tuttavia, i Midcrime si sono fatti pian piano largo nella sua quotidianità, soprattutto Black, che ha il suo stesso modo di comunicare al di là delle parole. Accompagnati dalle note del metal che amano e che essi stessi compongono, la loro amicizia cresce e supera il limite stabilito da Nika. Una lotta tra sesso e amore, una cantante e un chitarrista che non riescono a starsi lontani anche a costo di distruggersi, nella speranza di salvarsi.

    Ma si può tornare ad amare restando incatenati al silenzio e con un passato ancora sospeso, pronto a braccarti?

  • img-book

    Pena di morte per omicidio di primo grado: è questo il verdetto che emette il tribunale di Lafayette, in Louisiana, contro il ricercatore italiano del MIT Lorenzo Rossi.

    Nell’angoscia dei giorni senza speranza trascorsi nel braccio della morte, Lorenzo ottiene dal fanatico direttore del penitenziario, Carl Sain, di poter scrivere un diario.

    Ma quando Susan Taylor, la moglie di una delle guardie carcerarie, si imbatte per caso in quelle pagine, capisce che qualcosa non torna.

    E comincia un’indagine personale che la porterà a svelare i contorni inquietanti di una storia dove scienza e pregiudizio si intrecciano in un gioco pericolosissimo.

    Finirà così per scoprire i dettagli di un esperimento scientifico mai tentato prima, un’esperienza rivoluzionaria destinata a spostare gli equilibri tra la vita e la morte.

    Improvvisandosi detective per ingaggiare un’avvincente lotta contro il tempo, Susan spera di recidere il cappio che si stringe ogni giorno di più intorno al collo del fisico italiano.


    Oltre la barriera Filippo Mammoli  0,99

    Pena di morte per omicidio di primo grado: è questo il verdetto che emette il tribunale di Lafayette, in Louisiana, contro il ricercatore italiano del MIT Lorenzo Rossi.

    Nell’angoscia dei giorni senza speranza trascorsi nel braccio della morte, Lorenzo ottiene dal fanatico direttore del penitenziario, Carl Sain, di poter scrivere un diario.

    Ma quando Susan Taylor, la moglie di una delle guardie carcerarie, si imbatte per caso in quelle pagine, capisce che qualcosa non torna.

    E comincia un’indagine personale che la porterà a svelare i contorni inquietanti di una storia dove scienza e pregiudizio si intrecciano in un gioco pericolosissimo.

    Finirà così per scoprire i dettagli di un esperimento scientifico mai tentato prima, un’esperienza rivoluzionaria destinata a spostare gli equilibri tra la vita e la morte.

    Improvvisandosi detective per ingaggiare un’avvincente lotta contro il tempo, Susan spera di recidere il cappio che si stringe ogni giorno di più intorno al collo del fisico italiano.

  • img-book

    Per Judy, capelli rossi, occhi spenti e un dramma da cui fuggire, la vita non è più la stessa e scappare nel freddo dell’Alaska sembra l’unico modo per ritrovare la pace.

    Il passato la tormenta, i continui flashback le ricordano che il dolore è duro a morire e che da sola non arriverebbe lontano.

    Blake ha una chitarra, un plettro e uno spartito su cui lavora ogni giorno.

    Suona per scappare dal mondo, per scordarsi delle cicatrici, per raggiungere luoghi sicuri.

    La musica è il nodo che lega e unisce indissolubilmente i due ragazzi; l’attrazione cresce giorno dopo giorno, ma l’ombra del passato sembra non lasciare tregua.

    Così Judy si trova a metà tra ciò che crede giusto e ciò che vorrebbe, in bilico tra il dolore e la voglia di rinascere.

    È giusto restare intrappolati nei ricordi e continuare a soffrire o è possibile tornare ad amare senza riserva, senza paura?


    Se ci sei, non ho paura Miriana Vitulli  0,99

    Per Judy, capelli rossi, occhi spenti e un dramma da cui fuggire, la vita non è più la stessa e scappare nel freddo dell’Alaska sembra l’unico modo per ritrovare la pace.

    Il passato la tormenta, i continui flashback le ricordano che il dolore è duro a morire e che da sola non arriverebbe lontano.

    Blake ha una chitarra, un plettro e uno spartito su cui lavora ogni giorno.

    Suona per scappare dal mondo, per scordarsi delle cicatrici, per raggiungere luoghi sicuri.

    La musica è il nodo che lega e unisce indissolubilmente i due ragazzi; l’attrazione cresce giorno dopo giorno, ma l’ombra del passato sembra non lasciare tregua.

    Così Judy si trova a metà tra ciò che crede giusto e ciò che vorrebbe, in bilico tra il dolore e la voglia di rinascere.

    È giusto restare intrappolati nei ricordi e continuare a soffrire o è possibile tornare ad amare senza riserva, senza paura?

  • img-book

    Quando il dottor Pete Buckler si trova fra le mani la cartella di Sophy Ward è convinto si tratti di un caso semplice e di routine. Tuttavia, ben presto il colloquio con la giovane rivela una verità sconcertante e terribilmente inquietante.

    Pete Buckler aiutato dal detective Paul Stein e dal collega Friederich Mounchen cercherà di far luce su uno dei luoghi più sinistri del mondo: il St. George Institute.


    Segui le mosche Barbara Parodi  0,99

    Quando il dottor Pete Buckler si trova fra le mani la cartella di Sophy Ward è convinto si tratti di un caso semplice e di routine. Tuttavia, ben presto il colloquio con la giovane rivela una verità sconcertante e terribilmente inquietante.

    Pete Buckler aiutato dal detective Paul Stein e dal collega Friederich Mounchen cercherà di far luce su uno dei luoghi più sinistri del mondo: il St. George Institute.

  • img-book

    Quindici racconti ambientati ai nostri giorni, quindici storie dove la vita, con le sue pulsioni più elementari e i suoi sentimenti più genuini, si scontra con muri invalicabili.

    In una baraccopoli indiana come nel lussuoso studio di un avvocato, in un letto d’ospedale o nel cortile di un manicomio, in una Firenze agghindata per la vigilia di Natale o in paesi del meridione d’Italia dove anche sognare è impossibile, il grido di dolore per le assurdità e le ingiustizie si leva prepotente e inconsolabile in questa suggestiva e sensibile raccolta.

    Emergono così vivide istantanee a ricordare le gabbie e le angosce, ma anche il desiderio d’amore e di libertà che caratterizza l’esistenza dell’uomo del nostro tempo, senza alcuna possibilità di sciogliere il «nodo gordiano» della contraddizione.

    Sogni, visioni, paure e ansie da psicanalisi raccontano un’umanità lanciata a folle velocità verso l’abisso, fotografata un istante prima del punto di non ritorno.


    Sospesi sul nulla Filippo Mammoli  0,99

    Quindici racconti ambientati ai nostri giorni, quindici storie dove la vita, con le sue pulsioni più elementari e i suoi sentimenti più genuini, si scontra con muri invalicabili.

    In una baraccopoli indiana come nel lussuoso studio di un avvocato, in un letto d’ospedale o nel cortile di un manicomio, in una Firenze agghindata per la vigilia di Natale o in paesi del meridione d’Italia dove anche sognare è impossibile, il grido di dolore per le assurdità e le ingiustizie si leva prepotente e inconsolabile in questa suggestiva e sensibile raccolta.

    Emergono così vivide istantanee a ricordare le gabbie e le angosce, ma anche il desiderio d’amore e di libertà che caratterizza l’esistenza dell’uomo del nostro tempo, senza alcuna possibilità di sciogliere il «nodo gordiano» della contraddizione.

    Sogni, visioni, paure e ansie da psicanalisi raccontano un’umanità lanciata a folle velocità verso l’abisso, fotografata un istante prima del punto di non ritorno.

  • img-book

    PRODOTTO ESAURITO

     

    Una piccola città di provincia è invasa da ombre che fagocitano interi quartieri senza che gli abitanti, chiusi nel loro mondo egoistico, se ne rendano conto.

    Ogni volta un misterioso mago è presente nei luoghi in cui avvengono strani accadimenti.

    Di chi si tratta?

    Il lato oscuro nascosto dietro i volti ipocriti si srotola mischiando le paure ai sogni che diventano incubi e una realtà in continua trasformazione.


    Tenebre Maria Patavia  0,99

    PRODOTTO ESAURITO

     

    Una piccola città di provincia è invasa da ombre che fagocitano interi quartieri senza che gli abitanti, chiusi nel loro mondo egoistico, se ne rendano conto.

    Ogni volta un misterioso mago è presente nei luoghi in cui avvengono strani accadimenti.

    Di chi si tratta?

    Il lato oscuro nascosto dietro i volti ipocriti si srotola mischiando le paure ai sogni che diventano incubi e una realtà in continua trasformazione.

  • img-book

    Anno 2017.

    La nave oceanografica russa Nadezhda durante una missione di routine in Antartide, intercetta uno strano segnale audio e la presenza di un misterioso relitto sommerso a poche miglia dalla costa.

    Nessuno dei membri dell’equipaggio può lontanamente immaginare quale realtà si celi tra i gelidi abissi della baia di Muhling Hiffman.

    È il 1942 quando il Kapitanleutnat Josef Lüth, asso dei sommergibilisti ed eroe di guerra, viene incaricato di guidare l’U-666 proprio verso quelle stesse misteriose acque antartiche, destinazione: Base 211. Con lui, oltre al suo equipaggio, salperanno il maggiore Herman Kurtz, ufficiale delle SS, tre uomini della sua scorta e un riluttante archeologo italiano, Eno Sartori. Il loro compito è scortare nei laboratori della Base 211 una delle più inquietanti scoperte dell’ordine del Sole Nero, la sezione che sovrintende agli studi esoterici del Reich: un arcano manufatto proveniente dalla mitologia ellenica.

    Per gli uomini dell’U-666, ignari del prezioso e inquietante carico che hanno a bordo, è solo una bizzarra missione ai confini del mondo, per Kurtz e Sartori è il viaggio che coronerà i loro sogni di gloria.

    Nessun altro, a parte loro, ne conosce e comprende il valore e la pericolosità, neppure Josef Lüth che ben presto si troverà ad affrontare un nemico molto più inquietante e subdolo dei cacciatorpedinieri inglesi cui è abituato.


    U-666 Fabrizio Fortino  0,99

    Anno 2017.

    La nave oceanografica russa Nadezhda durante una missione di routine in Antartide, intercetta uno strano segnale audio e la presenza di un misterioso relitto sommerso a poche miglia dalla costa.

    Nessuno dei membri dell’equipaggio può lontanamente immaginare quale realtà si celi tra i gelidi abissi della baia di Muhling Hiffman.

    È il 1942 quando il Kapitanleutnat Josef Lüth, asso dei sommergibilisti ed eroe di guerra, viene incaricato di guidare l’U-666 proprio verso quelle stesse misteriose acque antartiche, destinazione: Base 211. Con lui, oltre al suo equipaggio, salperanno il maggiore Herman Kurtz, ufficiale delle SS, tre uomini della sua scorta e un riluttante archeologo italiano, Eno Sartori. Il loro compito è scortare nei laboratori della Base 211 una delle più inquietanti scoperte dell’ordine del Sole Nero, la sezione che sovrintende agli studi esoterici del Reich: un arcano manufatto proveniente dalla mitologia ellenica.

    Per gli uomini dell’U-666, ignari del prezioso e inquietante carico che hanno a bordo, è solo una bizzarra missione ai confini del mondo, per Kurtz e Sartori è il viaggio che coronerà i loro sogni di gloria.

    Nessun altro, a parte loro, ne conosce e comprende il valore e la pericolosità, neppure Josef Lüth che ben presto si troverà ad affrontare un nemico molto più inquietante e subdolo dei cacciatorpedinieri inglesi cui è abituato.

     

  • img-book

    Dave si ritrova in un fitto bosco, nel buio e inseguito da qualcosa di indefinito, al quale ha da poco cominciato a dare un significato.

    Sente passi da tutte le parti e sa che da un momento all’altro la presenza gli potrebbe essere addosso.

    E se così fosse, sarebbe davvero la fine. Il buio del bosco è rischiarato appena da una luce soffusa che in qualche modo gli indica una baracca di legno.

    Anche dalla baracca filtra una luce, più intensa però rispetto al chiarore appena percepibile dall’esterno.

    E’ lì dentro che si deve infilare Dave ed è lì dentro che la moglie, ormai morta da diverso tempo, potrebbe aiutarlo.


    Un dolore oscuro Giuseppe Calzi  0,99

    Dave si ritrova in un fitto bosco, nel buio e inseguito da qualcosa di indefinito, al quale ha da poco cominciato a dare un significato.

    Sente passi da tutte le parti e sa che da un momento all’altro la presenza gli potrebbe essere addosso.

    E se così fosse, sarebbe davvero la fine. Il buio del bosco è rischiarato appena da una luce soffusa che in qualche modo gli indica una baracca di legno.

    Anche dalla baracca filtra una luce, più intensa però rispetto al chiarore appena percepibile dall’esterno.

    E’ lì dentro che si deve infilare Dave ed è lì dentro che la moglie, ormai morta da diverso tempo, potrebbe aiutarlo.

  • img-book

    PRODOTTO ESAURITO

     

    Beatrice è una sedicenne grassoccia e apparentemente mediocre.

    Frequenta il liceo linguistico della sua città, non è amata dai compagni e proviene da una famiglia del tutto insignificante, con una madre scialba e un padre distratto.

    L’unica luce, nella sua vita, è l’amore per i Rip n’Tear, un gruppo metal americano, e soprattutto per il frontman, Johnny Lee Kerr, che rappresenta tutto quello che Beatrice vorrebbe essere.

    Ma che succede quando Bea riesce a trovarsi faccia a faccia con il suo idolo e scopre che non è quell’essere senza macchia che si è sempre immaginata?

    Dopo aver sviluppato facoltà paranormali che non avrebbe mai pensato di possedere, Bea è pronta per la sua vendetta, dando inizio a un duello senza esclusione di colpi con Johnny, da cui l’unica via di fuga è la morte.


    Versus Lucia Guglielminetti  0,99

    Beatrice è una sedicenne grassoccia e apparentemente mediocre.

    Frequenta il liceo linguistico della sua città, non è amata dai compagni e proviene da una famiglia del tutto insignificante, con una madre scialba e un padre distratto.

    L’unica luce, nella sua vita, è l’amore per i Rip n’Tear, un gruppo metal americano, e soprattutto per il frontman, Johnny Lee Kerr, che rappresenta tutto quello che Beatrice vorrebbe essere.

    Ma che succede quando Bea riesce a trovarsi faccia a faccia con il suo idolo e scopre che non è quell’essere senza macchia che si è sempre immaginata?

    Dopo aver sviluppato facoltà paranormali che non avrebbe mai pensato di possedere, Bea è pronta per la sua vendetta, dando inizio a un duello senza esclusione di colpi con Johnny, da cui l’unica via di fuga è la morte.

  • img-book

    PRODOTTO ESAURITO

     

    Londra 1890: Babele, Gran Forno, Inferno e Paradiso.

    Capitale del Mondo Occidentale. Dai fasti di Buckingham Palace al Popolo del Sottosuolo, passando per lo sfavillante mondo della potente borghesia in ascesa. Delitti, intrighi, passioni, amore e morte. Il Crepuscolo di un’epoca, l’agonia del Lungo Ottocento che ha ormai perso la sua innocenza.

    Jericho è un medium dei bei salotti. Jonas un investigatore che non crede nel paranormale.

    Nella Londra Vittoriana l’Uomo Nero esiste davvero. I Mostri sono reali e hanno fame.

    Per sconfiggerli ci vuole coraggio, follia e un pizzico di disperazione.

    Dai bordelli per ricchi annoiati ai misteri della Londra sotterranea, dalla casa del vizio più pericolosa del West End, agli orrori di Whitechapel, un viaggio da incubo che parte dai sobborghi più infimi per salire su, fino a sfiorare la Corona D’Inghilterra.

    Una detective story vittoriana oscura e sensuale.


    Victorian Solstice Federica Soprani, Vittoria Corella,  0,99

    PRODOTTO ESAURITO

     

    Londra 1890: Babele, Gran Forno, Inferno e Paradiso.

    Capitale del Mondo Occidentale. Dai fasti di Buckingham Palace al Popolo del Sottosuolo, passando per lo sfavillante mondo della potente borghesia in ascesa. Delitti, intrighi, passioni, amore e morte. Il Crepuscolo di un’epoca, l’agonia del Lungo Ottocento che ha ormai perso la sua innocenza.

    Jericho è un medium dei bei salotti. Jonas un investigatore che non crede nel paranormale.

    Nella Londra Vittoriana l’Uomo Nero esiste davvero. I Mostri sono reali e hanno fame.

    Per sconfiggerli ci vuole coraggio, follia e un pizzico di disperazione.

    Dai bordelli per ricchi annoiati ai misteri della Londra sotterranea, dalla casa del vizio più pericolosa del West End, agli orrori di Whitechapel, un viaggio da incubo che parte dai sobborghi più infimi per salire su, fino a sfiorare la Corona D’Inghilterra.

    Una detective story vittoriana oscura e sensuale.