e-book (65)
  • img-book

    Sulla nuova Eurasia, devastata dalla guerra nucleare, piove cenere e i cieli sono oscurati da secoli. Nessuno ricorda i veri motivi che hanno portato al conflitto, né cosa fossero le armi da fuoco o l’energia elettrica. Le cause della rovina sono attribuite alla furia del dio Unico e si crede che solo la venuta di due anime pure, il Corsiero e la Bella, potrà riportare il mondo agli antichi splendori.
    Alla nascita di Lilienne, erede al trono di Reine, il sole torna a splendere sull’Europa dell’ovest e il re innalza un muro invalicabile per respingere le orde dei miserabili dell’est.
    Ventidue anni dopo, mentre i potenti di Varsavia e Hanstad si contendono la Bella, Alec, un giovane fabbro, sogna di valicare il Muro con il fratellino malato. Quello che tutti ignorano è che il suo obiettivo non è Reine, bensì giungere fino alla costa, dove lo attendono dei vascelli che conducono in una «terra promessa» al di là del mare.
    Le sue speranze dovranno però scontrarsi con la dura realtà: l’antica guerra tra Russia e America non è affato terminata e lui sta per esserne travolto.


    I figli della cenere Francesca Bertuca  0,99

    Sulla nuova Eurasia, devastata dalla guerra nucleare, piove cenere e i cieli sono oscurati da secoli. Nessuno ricorda i veri motivi che hanno portato al conflitto, né cosa fossero le armi da fuoco o l’energia elettrica. Le cause della rovina sono attribuite alla furia del dio Unico e si crede che solo la venuta di due anime pure, il Corsiero e la Bella, potrà riportare il mondo agli antichi splendori.
    Alla nascita di Lilienne, erede al trono di Reine, il sole torna a splendere sull’Europa dell’ovest e il re innalza un muro invalicabile per respingere le orde dei miserabili dell’est.
    Ventidue anni dopo, mentre i potenti di Varsavia e Hanstad si contendono la Bella, Alec, un giovane fabbro, sogna di valicare il Muro con il fratellino malato. Quello che tutti ignorano è che il suo obiettivo non è Reine, bensì giungere fino alla costa, dove lo attendono dei vascelli che conducono in una «terra promessa» al di là del mare.
    Le sue speranze dovranno però scontrarsi con la dura realtà: l’antica guerra tra Russia e America non è affato terminata e lui sta per esserne travolto.

  • img-book

    PRODOTTO ESAURITO

     

    Che relazione c’è tra la ’ndrangheta milanese e l’assassinio di Suzana Obradovic, giovane cameriera che si era trasferita nel silenzioso e isolato borgo di Fainazza, in provincia di Gorizia?

    La ragazza, una forestiera arrivata da poco, era considerata da molti un ostacolo alla routine del villaggio.

    Ma quando a indagare giunge il commissario Umberto Fabbri, della DIA di Milano, anche gli abitanti capiscono che dietro quel delitto si nasconde qualcosa di spaventoso e sconcertante.

    Dopo attente valutazioni, Fabbri radunerà tutti i sospettati nell’unico bar del paese, per rivivere con loro la notte dell’omicidio e svelare la soluzione del mistero, tra rancori celati e trappole ben oliate.


    Il Bar Marco Fedele  0,99

    Che relazione c’è tra la ’ndrangheta milanese e l’assassinio di Suzana Obradovic, giovane cameriera che si era trasferita nel silenzioso e isolato borgo di Fainazza, in provincia di Gorizia?

    La ragazza, una forestiera arrivata da poco, era considerata da molti un ostacolo alla routine del villaggio.

    Ma quando a indagare giunge il commissario Umberto Fabbri, della DIA di Milano, anche gli abitanti capiscono che dietro quel delitto si nasconde qualcosa di spaventoso e sconcertante.

    Dopo attente valutazioni, Fabbri radunerà tutti i sospettati nell’unico bar del paese, per rivivere con loro la notte dell’omicidio e svelare la soluzione del mistero, tra rancori celati e trappole ben oliate.

  • img-book

    Areth è il più grande eroe del regno e sembra riassumere in sé tutte le virtù umane.

    Pochi conoscono il suo segreto: Areth non ricorda nulla del suo passato né delle sue origini.

    L’eroe vive ogni giorno sopportando il dolore di non conoscere la propria storia fino a quando non accade qualcosa che sconvolge la sua esistenza.

    Durante una missione, vede il ritratto del Cavaliere Nero: il guerriero più spietato e terribile che sia mai esistito.

    Ricordandosi improvvisamente che proprio il Cavaliere Nero fu il suo più grande nemico e il responsabile della sua amnesia e di tutte le sue sofferenze, Areth inizia una lenta discesa verso una pazzia fatta di ossessione.

    Inizia così un viaggio dalle conseguenze impensabili.

    La vendetta a cui ambisce l’eroe caduto si mescola al confronto tra il bene e il male, tra l’uomo e tutto ciò che lo opprime, tra l’ignoto e l’inestinguibile sete di conoscenza e di verità.


    Il cavaliere nero Pietro Tulipano  0,99

    Areth è il più grande eroe del regno e sembra riassumere in sé tutte le virtù umane.

    Pochi conoscono il suo segreto: Areth non ricorda nulla del suo passato né delle sue origini.

    L’eroe vive ogni giorno sopportando il dolore di non conoscere la propria storia fino a quando non accade qualcosa che sconvolge la sua esistenza.

    Durante una missione, vede il ritratto del Cavaliere Nero: il guerriero più spietato e terribile che sia mai esistito.

    Ricordandosi improvvisamente che proprio il Cavaliere Nero fu il suo più grande nemico e il responsabile della sua amnesia e di tutte le sue sofferenze, Areth inizia una lenta discesa verso una pazzia fatta di ossessione.

    Inizia così un viaggio dalle conseguenze impensabili.

    La vendetta a cui ambisce l’eroe caduto si mescola al confronto tra il bene e il male, tra l’uomo e tutto ciò che lo opprime, tra l’ignoto e l’inestinguibile sete di conoscenza e di verità.

  • img-book

    In una terra che ricorda il potere degli dei, in un’epoca impregnata di superstizioni, oltre la nebbia rossa che copre la Città Torre, lo Scrigno Cremisi cova il suo male generando sogni fasulli e dominando le menti dei vicini.
    La famiglia di Barhal si è ormai disgregata e ognuno ha seguito la sua strada e il suo destino. Nel Covo dei briganti giungono novità riguardo a un oggetto desidera­to da molti: il Cuore di Pietra. La leggenda di un esercito che proviene dal mare sembra prendere vita attraverso quel mistico talismano che può generarlo per com­battere contro lo Scrigno. A Galash si svela l’identità del mostro e molti altri perso­naggi incontrano creature fantastiche e assistono a prodigi sfuggendo a pericoli mortali. Kabian è fra questi e seguirà il suo cammino per avere le risposte che agogna da tempo.
    Il genere umano rischia di restare dominato da un male oscuro e sono in pochi a co­noscere e cercare un rimedio. Tra questi la sorellina di Kabian, Sitya, che verrà a sapere di segreti nascosti agli occhi di molti.
    La lotta per la salvezza dell’umanità porterà vecchi e nuovi protagonisti alla prova più grande: misurare la forza del proprio cuore.


    Il cuore di pietra. Le mutazioni Antonello Venditti  0,99

    In una terra che ricorda il potere degli dei, in un’epoca impregnata di superstizioni, oltre la nebbia rossa che copre la Città Torre, lo Scrigno Cremisi cova il suo male generando sogni fasulli e dominando le menti dei vicini.
    La famiglia di Barhal si è ormai disgregata e ognuno ha seguito la sua strada e il suo destino. Nel Covo dei briganti giungono novità riguardo a un oggetto desidera­to da molti: il Cuore di Pietra. La leggenda di un esercito che proviene dal mare sembra prendere vita attraverso quel mistico talismano che può generarlo per com­battere contro lo Scrigno. A Galash si svela l’identità del mostro e molti altri perso­naggi incontrano creature fantastiche e assistono a prodigi sfuggendo a pericoli mortali. Kabian è fra questi e seguirà il suo cammino per avere le risposte che agogna da tempo.
    Il genere umano rischia di restare dominato da un male oscuro e sono in pochi a co­noscere e cercare un rimedio. Tra questi la sorellina di Kabian, Sitya, che verrà a sapere di segreti nascosti agli occhi di molti.
    La lotta per la salvezza dell’umanità porterà vecchi e nuovi protagonisti alla prova più grande: misurare la forza del proprio cuore.

  • img-book

    Questa è la storia di una famiglia.

    Un padre, una madre, un figlio. Tutti nascondono un segreto, tutti tradiscono, tutti mentono.

    Giorgio, il padre, ha avuto un passato turbolento che nessuno conosce e teme che prima o poi possa riemergere.

    Ilaria, la madre, ha un giovane amante e per lui è pronta ad abbandonare l’ignaro marito.
    Nicholas, il figlio, ha fatto una promessa a suo padre: tenersi alla larga dal vecchio casolare.

    Anni prima è stato il teatro di una tragedia in cui hanno perso la vita in modo orribile dodici ragazzi.

    Nicholas non tiene fede alla parola data e da quel momento niente sarà più come prima: suo malgrado ha risvegliato il Male. Questa è la storia di una famiglia.

    Tutti nascondono un segreto, tutti tradiscono… Non sanno che presto qualcuno metterà fine alle menzogne, qualcuno che ha sete di sangue.


    Il pane dei morti Luigi Carrozzo  0,99

    Questa è la storia di una famiglia.

    Un padre, una madre, un figlio. Tutti nascondono un segreto, tutti tradiscono, tutti mentono.

    Giorgio, il padre, ha avuto un passato turbolento che nessuno conosce e teme che prima o poi possa riemergere.

    Ilaria, la madre, ha un giovane amante e per lui è pronta ad abbandonare l’ignaro marito.
    Nicholas, il figlio, ha fatto una promessa a suo padre: tenersi alla larga dal vecchio casolare.

    Anni prima è stato il teatro di una tragedia in cui hanno perso la vita in modo orribile dodici ragazzi.

    Nicholas non tiene fede alla parola data e da quel momento niente sarà più come prima: suo malgrado ha risvegliato il Male. Questa è la storia di una famiglia.

    Tutti nascondono un segreto, tutti tradiscono… Non sanno che presto qualcuno metterà fine alle menzogne, qualcuno che ha sete di sangue.

  • img-book

    Un ex violinista che detesta la musica classica.

    Una giovane editor divorziata che si sente sempre inadeguata e non sa cosa vuole dalla vita.

    Un attore gay e viziato che cerca di rovinare il matrimonio del suo migliore amico, famoso sceneggiatore, anch’egli gay e in crisi col marito.

    A legare queste vicende è Diana, giovane sceneggiatrice che, nonostante la sua esuberanza e i modi franchi e gentili, non riesce a lasciarsi andare del tutto nelle relazioni con gli altri.

    Il bullismo psicologico che ha subito al liceo le ha, infatti, lasciato addosso un senso di disagio da cui non riesce a liberarsi.


    Il peso delle parole Olimpia Petruzzella  0,99

    Un ex violinista che detesta la musica classica.

    Una giovane editor divorziata che si sente sempre inadeguata e non sa cosa vuole dalla vita.

    Un attore gay e viziato che cerca di rovinare il matrimonio del suo migliore amico, famoso sceneggiatore, anch’egli gay e in crisi col marito.

    A legare queste vicende è Diana, giovane sceneggiatrice che, nonostante la sua esuberanza e i modi franchi e gentili, non riesce a lasciarsi andare del tutto nelle relazioni con gli altri.

    Il bullismo psicologico che ha subito al liceo le ha, infatti, lasciato addosso un senso di disagio da cui non riesce a liberarsi.

  • img-book

    Una I e una V vergate col sangue sulla parete di un appartamento accanto al cadavere di un uomo. Ma a Rocca Etnea l’eco di quell’omicidio appare destinata a spegnersi presto. Luca Barresi era il contabile di un clan locale: prima o poi avrebbe fatto una brutta fine, lo sapevano tutti.

    Dario Greco, sostituto procuratore originario di Rocca, si è visto affidare il fascicolo. Delle indagini, in realtà, non gli importa molto. Ha lasciato il paese anni prima, ma adesso il caso Barresi gli offre il pretesto per tornare e affrontare i fantasmi del passato. 

    Quando al primo omicidio ne segue un altro, ancora più brutale, Greco si rende però conto che a Rocca un pazzo sta colpendo seguendo un macabro rituale. Sul biglietto rinvenuto sul luogo del delitto, infatti, l’assassino ha lasciato scritto un nome: Enceladus.

    Chi si nasconde dietro questo personaggio mitologico? E qual è il nesso tra gli omicidi e l’eruzione dell’Etna ormai prossima?

    In un paese che teme di vedersi cancellato dalla lava, tra gente abituata all’omertà, Greco si trova così ad affrontare una difficile corsa contro il tempo per scoprire l’identità dell’assassino e fermarlo prima che sia troppo tardi.


    Il sepolcro di Encelado Michele Giannone  0,99

    Una I e una V vergate col sangue sulla parete di un appartamento accanto al cadavere di un uomo. Ma a Rocca Etnea l’eco di quell’omicidio appare destinata a spegnersi presto. Luca Barresi era il contabile di un clan locale: prima o poi avrebbe fatto una brutta fine, lo sapevano tutti.

    Dario Greco, sostituto procuratore originario di Rocca, si è visto affidare il fascicolo. Delle indagini, in realtà, non gli importa molto. Ha lasciato il paese anni prima, ma adesso il caso Barresi gli offre il pretesto per tornare e affrontare i fantasmi del passato. 

    Quando al primo omicidio ne segue un altro, ancora più brutale, Greco si rende però conto che a Rocca un pazzo sta colpendo seguendo un macabro rituale. Sul biglietto rinvenuto sul luogo del delitto, infatti, l’assassino ha lasciato scritto un nome: Enceladus.

    Chi si nasconde dietro questo personaggio mitologico? E qual è il nesso tra gli omicidi e l’eruzione dell’Etna ormai prossima?

    In un paese che teme di vedersi cancellato dalla lava, tra gente abituata all’omertà, Greco si trova così ad affrontare una difficile corsa contro il tempo per scoprire l’identità dell’assassino e fermarlo prima che sia troppo tardi.

  • img-book

    Roma 1656 – Il pittore Salvator Rosa è appena fuggito da Firenze e dalla protezione dei Medici perché non vuole più piegarsi agli ordini di ricchi committenti.

    Le sue “magherie”, dipinti raffiguranti streghe e rituali magici, catturano la curiosità della regina Cristina di Svezia, appassionata di alchimia ed esoterismo.

    Grazie all’appoggio della sovrana e a quello del papa Alessandro VII, l’artista viene introdotto in un cenacolo di intellettuali riunito a palazzo Corsini.

    Ne fanno parte personaggi di spicco dell’epoca fra cui gli eterni rivali Gian Lorenzo Bernini e Francesco Borromini, il gesuita Athanasius Kircher, il marchese Massimiliano Palombara, la strega Giulia Tofana. Roma 2018 – Raul Varelli, artista ricco e affermato, ammiratore di Salvator Rosa, scopre per caso l’esistenza di una consorteria che riunisce i discendenti dell’antico cenacolo: la bottega di antiquariato Kazianian, gestita da Michele Michaelis, un esperto conoscitore di arte barocca e di film argentiani, e dall’affascinante figlia Fiammetta, sembra nascondere più di un segreto.

    Il Sigillo di Lucifero accompagna il lettore attraverso luoghi dimenticati o irrimediabilmente perduti della Città Eterna, come il gabinetto delle meraviglie di Athanasius Kirker, il laboratorio alchemico di Villa Palombara, Il Santuario Isiaco sulle pendici del Gianicolo e, fra salti temporali, antiche leggende e simboli misteriosi, svela una versione singolare di Roma, solitamente accessibile ai soli “addetti ai lavori”.


    Il sigillo di Lucifero Mariachiara Moscoloni  0,99

    Roma 1656 – Il pittore Salvator Rosa è appena fuggito da Firenze e dalla protezione dei Medici perché non vuole più piegarsi agli ordini di ricchi committenti.

    Le sue “magherie”, dipinti raffiguranti streghe e rituali magici, catturano la curiosità della regina Cristina di Svezia, appassionata di alchimia ed esoterismo.

    Grazie all’appoggio della sovrana e a quello del papa Alessandro VII, l’artista viene introdotto in un cenacolo di intellettuali riunito a palazzo Corsini.

    Ne fanno parte personaggi di spicco dell’epoca fra cui gli eterni rivali Gian Lorenzo Bernini e Francesco Borromini, il gesuita Athanasius Kircher, il marchese Massimiliano Palombara, la strega Giulia Tofana.

     

    Roma 2018 – Raul Varelli, artista ricco e affermato, ammiratore di Salvator Rosa, scopre per caso l’esistenza di una consorteria che riunisce i discendenti dell’antico cenacolo: la bottega di antiquariato Kazianian, gestita da Michele Michaelis, un esperto conoscitore di arte barocca e di film argentiani, e dall’affascinante figlia Fiammetta, sembra nascondere più di un segreto.

    Il Sigillo di Lucifero accompagna il lettore attraverso luoghi dimenticati o irrimediabilmente perduti della Città Eterna, come il gabinetto delle meraviglie di Athanasius Kirker, il laboratorio alchemico di Villa Palombara, Il Santuario Isiaco sulle pendici del Gianicolo e, fra salti temporali, antiche leggende e simboli misteriosi, svela una versione singolare di Roma, solitamente accessibile ai soli “addetti ai lavori”.

  • img-book

    Per Joras, sedici anni, l’incanto è una cosa seria. Il suo sogno è quello di diventare il nuovo Sommo Incanta­tore della città di Nidlun, ma le ambizioni, si sa, ri­chiedono sacrificio. Tra duri allenamenti e duelli dall’alto tasso esplosivo, nulla sembra poterlo disto­gliere dai suoi intenti. La routine si spezza però quando una delegazione di maghi raggiunge la città. È la prima volta che due arti così diverse come Incanto e Magia si incontrano e la tensione è quasi palpabile nell’aria.
    La situazi0ne precipita quando Joras viene aggredito da un individuo misterioso, proprio mentre un mago subisce la stessa sorte nel punto opposto della città. Qualcuno sembra tramare per fare in modo che le due fazioni entrino in conflitto e Joras vuole evitarlo a ogni costo. Ma forse le sue sole forze potrebbero non bastare. Servono alleati per smascherare il complotto, ma ora a Nidlun non ci si può fidare di nessuno …


    Il sommo incantatore. Il richiamo della vendetta Francesco Zamboni  0,99

    Per Joras, sedici anni, l’incanto è una cosa seria. Il suo sogno è quello di diventare il nuovo Sommo Incanta­tore della città di Nidlun, ma le ambizioni, si sa, ri­chiedono sacrificio. Tra duri allenamenti e duelli dall’alto tasso esplosivo, nulla sembra poterlo disto­gliere dai suoi intenti. La routine si spezza però quando una delegazione di maghi raggiunge la città. È la prima volta che due arti così diverse come Incanto e Magia si incontrano e la tensione è quasi palpabile nell’aria.
    La situazi0ne precipita quando Joras viene aggredito da un individuo misterioso, proprio mentre un mago subisce la stessa sorte nel punto opposto della città. Qualcuno sembra tramare per fare in modo che le due fazioni entrino in conflitto e Joras vuole evitarlo a ogni costo. Ma forse le sue sole forze potrebbero non bastare. Servono alleati per smascherare il complotto, ma ora a Nidlun non ci si può fidare di nessuno …

  • img-book

    È passato quasi un anno da quando Oblio è stato domato e la pace riportata nel
    Multiverso. Jake non ha più messo piede a Crocevia e gli amici conosciuti cercando
    la Fiamma Azzurra sembrano essersi scordati di lui. Vorrebbe riabbracciarli,
    incontrare di nuovo Kalena, ma non ha modo di mettersi in contatto con loro. Nel
    frattempo, nella dimensione futuristica di Tau Ceti, una nuova minaccia per il creato
    sta sorgendo. Skald e Ombra, a bordo della Nova, scompaiono nel nulla dopo
    l’assalto di una strana entità che si fa chiamare il Collettivo. Pochi giorni dopo, un
    gruppetto di improbabili mercenari assale una banca per impossessarsi del relitto
    della nave. Con nuovi nemici all’orizzonte e l’ombra soverchiante del Collettivo che
    incombe, toccherà a Jake, Kalena e Odin mettersi in viaggio per difendere il
    Multiverso. A dar loro manforte ci saranno i muscoli d’Incursore, la follia di Benny e
    l’esercito più scalcagnato che si sia mai visto. La missione è impossibile e ogni
    speranza perduta. Ma la posta in gioco è la libertà dell’intero Multiverso e i nostri
    eroi non si tireranno indietro.


    Il vortice nero Daniele Viaroli  0,99

    È passato quasi un anno da quando Oblio è stato domato e la pace riportata nel
    Multiverso. Jake non ha più messo piede a Crocevia e gli amici conosciuti cercando
    la Fiamma Azzurra sembrano essersi scordati di lui. Vorrebbe riabbracciarli,
    incontrare di nuovo Kalena, ma non ha modo di mettersi in contatto con loro. Nel
    frattempo, nella dimensione futuristica di Tau Ceti, una nuova minaccia per il creato
    sta sorgendo. Skald e Ombra, a bordo della Nova, scompaiono nel nulla dopo
    l’assalto di una strana entità che si fa chiamare il Collettivo. Pochi giorni dopo, un
    gruppetto di improbabili mercenari assale una banca per impossessarsi del relitto
    della nave. Con nuovi nemici all’orizzonte e l’ombra soverchiante del Collettivo che
    incombe, toccherà a Jake, Kalena e Odin mettersi in viaggio per difendere il
    Multiverso. A dar loro manforte ci saranno i muscoli d’Incursore, la follia di Benny e
    l’esercito più scalcagnato che si sia mai visto. La missione è impossibile e ogni
    speranza perduta. Ma la posta in gioco è la libertà dell’intero Multiverso e i nostri
    eroi non si tireranno indietro.

  • img-book

    Marco, Simona, Anna e Danilo hanno deciso di trascorrere il Capodanno sulle montagne della Carnia, in Friuli Venezia-Giulia, nello chalet di un loro coetaneo. Durante il viaggio, però, una valanga li manda fuori strada e li costringe a fermarsi.

    Usciti miracolosamente illesi dall’incidente, vengono soccorsi da Andrea, giovane abitante dello sconosciuto e vicino villaggio di Val Chiara, che si propone di aiutarli.

    Il ragazzo li scorta in paese, dove i quattro vengono curati e rifocillati. E, in attesa che la loro auto sia rimessa in sesto, decidono di affittare una casa.

    Quasi subito, però, si rendono conto che c’è qualcosa di molto strano che aleggia per le vie e per le case di Val Chiara e che coinvolge anche e soprattutto le montagne circostanti.

    Una leggenda nera getta il suo manto di terrore sul paese, una leggenda che coinvolge l’ultimo mese dell’anno e che parla di una creatura mostruosa, che può essere saziata solo con carne umana. Uno dopo l’altro, i quattro amici dovranno intraprendere una disperata corsa contro il tempo per mettersi in salvo.

    Ma chi è il vero mostro? Da chi ci si deve guardare davvero?


    Krampus Davide Stocovaz  0,99

    Marco, Simona, Anna e Danilo hanno deciso di trascorrere il Capodanno sulle montagne della Carnia, in Friuli Venezia-Giulia, nello chalet di un loro coetaneo. Durante il viaggio, però, una valanga li manda fuori strada e li costringe a fermarsi.

    Usciti miracolosamente illesi dall’incidente, vengono soccorsi da Andrea, giovane abitante dello sconosciuto e vicino villaggio di Val Chiara, che si propone di aiutarli.

    Il ragazzo li scorta in paese, dove i quattro vengono curati e rifocillati. E, in attesa che la loro auto sia rimessa in sesto, decidono di affittare una casa.

    Quasi subito, però, si rendono conto che c’è qualcosa di molto strano che aleggia per le vie e per le case di Val Chiara e che coinvolge anche e soprattutto le montagne circostanti.

    Una leggenda nera getta il suo manto di terrore sul paese, una leggenda che coinvolge l’ultimo mese dell’anno e che parla di una creatura mostruosa, che può essere saziata solo con carne umana. Uno dopo l’altro, i quattro amici dovranno intraprendere una disperata corsa contro il tempo per mettersi in salvo.

    Ma chi è il vero mostro? Da chi ci si deve guardare davvero?

  • img-book

    Il mondo di Julia Evans crolla quando Ruby Sullivan, la sua migliore amica, scompare nel nulla dopo un acceso litigio tra loro.

    Sebbene le speranze che sia ancora viva scarseggino, lei e Khoa, il fratello di Ruby, cominciano una serrata ricerca, convinti che non tutto sia perduto.

    Nel frattempo, però, Julia attira le attenzioni dell’ignoto «Assassino dei Girasoli», mentre il terribile passato che si porta dietro riprende a tormentarla.

    La vita segreta di Julia non potrebbe essere più a rischio.


    L’assassino che donava girasoli ai cadaveri Giorgia Vasaperna  0,99

    Il mondo di Julia Evans crolla quando Ruby Sullivan, la sua migliore amica, scompare nel nulla dopo un acceso litigio tra loro.

    Sebbene le speranze che sia ancora viva scarseggino, lei e Khoa, il fratello di Ruby, cominciano una serrata ricerca, convinti che non tutto sia perduto.

    Nel frattempo, però, Julia attira le attenzioni dell’ignoto «Assassino dei Girasoli», mentre il terribile passato che si porta dietro riprende a tormentarla.

    La vita segreta di Julia non potrebbe essere più a rischio.