• img-book

    Rob Himmel

Il tempo dei mezzosangue. I venti della discordia (Vol.2)

Autore: Rob Himmel
5.00 out of 5 based on 1 customer rating
1 customer review

L’ascesa dell’impero Danador procede rapidamente.

Le altre nazioni vengono sottomesse, una dopo l’altra, dalla schiacciante forza militare degli invasori, che giungono fino ad Aghoria e la mettono sotto assedio.

Nel frattempo i principi di Kernak, vittime di un’imboscata, vengono fatti prigionieri dall’imperatore Kedrax. La loro unica speranza è riposta nei compagni: toccherà a Jandar, Alak ed Ethan liberarli per riportarli nella capitale.

Un’impresa tutt’altro che agevole: ognuno di loro, infatti, è mosso da obiettivi e interessi personali così forti, da rischiare di far saltare la missione di salvataggio.

Intanto Lenara, maga e consigliera imperiale, comincia a dubitare di Kedrax e a indagare su di lui. Una decisione che la porterà a percorrere un sentiero pericoloso e parallelo al suo incarico: condurre i Mietimorte nel deserto alla ricerca di un’antica piramide.

Guidarli, però, sarà tutt’altro che semplice: in ciascuno di loro alberga infatti il seme della discordia

 14,90

Quantità:
Informazioni sull'autore
avatar-author

Nato in Germania, ma figlio di italiani, Rob Himmel è cresciuto nella florida terra d'Abruzzo, tra montagne, mare e arrosticini.

Fin dalla tenera età si è appassionato ai fantasy, elaborando mondi e storie nelle ore di gioco infantili.

Poi, crescendo, ha dato sfogo alla sua creatività inventando giochi da tavola per proprio diletto.

Con l'avanzare del tempo, l'adolescenza l'ha condotto a conoscere e innamorarsi di Tolkien con Il Signore degli Anelli. Da amante del genere, si è cimentato per più di una dozzina di anni nel famoso gioco di ruolo Dungeons&Dragons, dove, in quanto Dungeons Master, ha condotto i suoi amici in avventure straordinarie, costruendo mondi, storie e intrighi. Tutta questa creatività è infine sfociata nella scrittura.

Libri di Rob Himmel
Informazioni sul libro
Descrizione

L’ascesa dell’impero Danador procede rapidamente. Le altre nazioni vengono sottomesse, una dopo l’altra, dalla schiacciante forza militare degli invasori, che giungono fino ad Aghoria e la mettono sotto assedio.

Nel frattempo i principi di Kernak, vittime di un’imboscata, vengono fatti prigionieri dall’imperatore Kedrax.

La loro unica speranza è riposta nei compagni: toccherà a Jandar, Alak ed Ethan liberarli per riportarli nella capitale. Un’impresa tutt’altro che agevole: ognuno di loro, infatti, è mosso da obiettivi e interessi personali così forti, da rischiare di far saltare la missione di salvataggio.

Intanto Lenara, maga e consigliera imperiale, comincia a dubitare di Kedrax e a indagare su di lui.

Una decisione che la porterà a percorrere un sentiero pericoloso e parallelo al suo incarico: condurre i Mietimorte nel deserto alla ricerca di un’antica piramide.

Guidarli, però, sarà tutt’altro che semplice: in ciascuno di loro alberga infatti il seme della discordia

Details

Publisher: Dark Zone
Publish Date:
Page Count:

  1. Alessia (proprietario verificato)

    Qui di colpi di scena ce ne sono eccome! In questo secondo volume della saga i personaggi cambiano, si trasformano, si manifestano per ciò che sono davvero, sorprendono il lettore, lo fanno gioire, riflettere, rattristare, sorprendere. La fazione dei “nemici”, se così si può dire, è quella che mi ha intrigato di più, la trovo più affascinante, curiosa e dinamica.
    All’interno alcune domande trovano risposta, ma ne sorgono altre e piano piano si dipana il quadro completo, ciò che c’è dietro ai personaggi, come quando lentamente si esce da un banco di nebbia e si scorgono prima i prati, poi gli alberi, le abitazioni, fino a vedere l’intero paesaggio. Ecco, alla fine del romanzo stiamo avanzando verso la fine del banco di nebbia…