Intervista doppia per i personaggi de La Guardiana dei Draghi di Veronica Garreffa
On 25/10/2019 | 0 Commenti
Cover di Livia De Simone

Oh, ma cosa abbiamo qui?

Una “testa di pistacchio” e un “piromane”… cioè, volevo dire Hope e Ray, due personaggi del romanzo di Veronica Garreffa in uscita tra pochissimo per l’edizione di Lucca Comics.

Vogliamo saperne di più?

Pronti via!

NOME.

.Hope: nome terrestre Hope Edison, nome erasmese Sined

.Ray: Ray Elias

SOPRANNOME.

.Hope: per anni, a scuola, sono stata chiamata testa di pistacchio

.Ray: il piromane

ETÀ.

.Hope: diciassette

.Ray: diciannove

RAPPORTO CON L’ALTRO SESSO.

.Hope: l’unico ragazzo con cui sono sempre andata d’accordo è Ben, il mio migliore amico

.Ray: non ho tempo per rapportarmi all’altro sesso

LA TUA DONNA IDEALE.

.Hope: be’, se mi piacessero le donne mi andrebbe bene qualsiasi ragazza che non assomigli a Jennifer Wilson. Il mio uomo ideale, invece, dovrebbe sostenermi ed essere in grado di tirare fuori la parte forte di me

.Ray: come ho detto prima, non ho tempo per le donne, *guarda Hope di sbieco*.

COLORE PREFERITO.

.Hope: il rosso

.Ray: ultimamente sono attratto dal verde, non so perché.

CIBO PREFERITO.

.Hope: se mai dovessi trasferirmi su Erasmen, sicuramente porterei con me la ricetta per la pizza

.Ray: qualsiasi cosa che mi permetta di riempire lo stomaco durante i miei viaggi.

DI QUALCOSA ALL’ALTRO.

.Hope: potresti essere meno cinico, ogni tanto?

.Ray: e tu potresti smetterla di essere una fifona?

TRE AGGETTIVI PER DEFINIRE L’ALTRO.

.Hope: freddo, arrogante, ma devo ammettere che è anche protettivo quando serve, *arrossisce*

.Ray: ingenua e insicura, ma sa essere coraggiosa quando viene spronata abbastanza

UN LUOGO A CUI SEI MOLTO LEGATO.

.Hope: Dawnville, il luogo in cui sono cresciuta con il mio padre adottivo

.Ray: non pensavo che lo avrei mai detto, ma sono legato all’Accademia in cui ho studiato da piccolo. Lì ho conosciuto le uniche persone a cui ho voluto bene.

BEVANDA PREFERITA.

.Hope: il tè inglese di zia Penny

.Ray:i figli del fuoco non bevono. Qualsiasi sostanza acquosa è nociva per noi

BEVANDA ALCOLICA PREFERITA.

.Hope: non sono un’amante dell’alcol, ma ammetto che il succo di mirtilli gialli che ho assaggiato su Erasmen non era male, anche se un po’ troppo forte

.Ray: se bevessi dell’alcol andrei letteralmente a fuoco

GIORNO O NOTTE.

.Hope: giorno. Ho paura del buio

.Ray: notte, perché è il momento migliore per viaggiare senza farsi trovare dai cacciatori di taglie

FAI UN SORRISO.

.Hope: *sorride dolcemente*

.Ray: *si sforza a sollevare un angolo della bocca*

SALUTA L ‘ALTRO.

.Hope: siamo riusciti a passare dieci minuti insieme senza litigare. Dovremmo farlo più spesso

.Ray: vai ad allenarti con il Vortix che è meglio.

Allora non ci resta che salutarli, a noi sono piaciuti!

In bocca al lupo a Veronica per il lancio del romanzo.

Leave a reply